energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’Università di Siena in campo per il panforte STAMP - Università

Il ricciarelli di Siena hanno già conquistato il titolo di IGP. Ora l'Università di Siena scende in campo per garantire anche al panforte un sistema analitico di accertamento della qualità del prodotto basato sull'analisi della quantità e sull'identità delle materie prime utilizzate. Grazie ad uno spin-off del Dipartimento di Scienze della Vita dell'Ateneo senese, l'azienda "La fabbrica del panforte" di Sovicille testerà questo sistema di controllo della qualità del prodotto analizzando il controllo genetico di piante e cibi per cercare di garantire anche al panforte il titolo di "indicazione geografica protetta". Il progetto dell'Ateneo senese è finanziato dall'Agenzia Apea e mira a fare del panforte senese il secondo prodotto dolciario del territorio registrato per l'Italia dalla Comunità Europea.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »