energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

M5S, Xekalos esce e fonda Firenze Insieme, con FdI in consiglio comunale Breaking news, Politica

Firenze – Si spacca il Movimento 5 Stelle fiorentino e la transfuga si chiama Arianna Xekalos, protagonista di appassionate battaglie in Palazzo Vecchio e attualmente capogruppo del gruppo consiliare comunale (ricordiamo che fra i pentastellati la carica di capogruppo è a rotazione).

Le motivazioni le consegna alla narrazione politica cittadina la stessa Xekalos, che spiega: “Il Movimento 5 Stelle ha dimostrato di non voler vincere, alimentando fratture interne e spaccature, anziché sanarle”. Del resto, erano già state pronunciate parole di delusione e scontento due giorni f, quando si era parlato di un patto per “mandare a casa” il sindaco non preso in considerazione e invece di alcuni contatti di una parte del Movimento fiorentino con Nardella.  Così, decisione presa: via dal M5S, prontamente ecco una nuova lista, Firenze in Movimento, già deciso “l’alleato” naturale, vale a dire Fratelli d’Italia, con cui farà gruppo in consiglio comunale

Del resto, se la memoria ha un peso, forse qualcosa, nella vicenda politica consiliare della ex-pentastellata, vogliono dire le centinaia, come precisa il consigliere di FdI Francesco Torselli a margine dell’incontro con la stampa, di atti presentati insieme: “Segno – ricorda Torselli – che sulle battaglie principali avevamo già una visione comune di città. Ma la cosa più importante, oggi, è un’altra: dal M5S escono pezzi importanti e scelgono il centrodestra per cambiare Firenze. Le possibilità di mandare a casa Nardella aumentano e questo è quello che conta”. Grande soddisfazione d parte dei vertici di FdI (era presente anche Giovanni Donzelli) che esulta in particolare per il fatto che in questo ultimo periodo anche l’ex capogruppo pentastellato di Calenzano ha mollato i 5Stelle e si è unito a FdI. Un processo che potrebbe preludere a una sorta di separazione naturale delle due anime contestatarie del M5S. Basti pensare che nel consiglio comunale fiorentino, il gruppo pentastellato, formato in origine da tre consigliere, rimane affidato alla sola Silvia Noferi. Infatti Miriam Amato, che era stata anche candidata a sindaco per il M5S nella tornata elettorale del 2014, dopo poco meno di un anno lasciò il gruppo per spostarsi a sinistra (attualmente, Potere al Popolo). Oggi “parte Xekalos”, in posizione opposta e contraria.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »