energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Madonna al Franchi: la regina del pop non tradisce le attese Cronaca

La scaletta era nota da tempo. Si sapeva anche che, dopo aver concluso con "Celebration", la diva americana avrebbe lasciato lo stadio in macchina senza concedere il bis. E nonostante ciò, ieri sera all'Artemio Franchi di Firenze è andato in scena un concerto davvero spettacolare. Dopo 25 anni Madonna è tornata a Firenze e non ha tradito le attese. Scenografie a dir poco pirotecniche hanno fatto da sfondo alla sua performance, mentre la regina del pop non si è letteralmente fermata un istante, lasciando il palco solo durante qualche stacchetto per cambiarsi d'abito. Molto spazio per le canzoni del nuovo album, "MDNA", dai singoli "Turn up the radio", ""Girls Gone Wild" e "I'm Addicted", alla più lenta "Best friend", fino alla struggente "Masterpiece", che è stato, quest'ultimo brano, molto partecipato dal pubblico. Non sono mancati, però, i pezzi forti del repertorio di Miss Ciccone, dalla coinvolgente "Vogue" a "Like a prayer", fino ad una rilettura in chiave intimistica del capolavoro "Like a Virgin" che, a dire la verità, è sembrato stonare un po' con l'elevato livello del concerto-evento fiorentino della regina del pop. Stonare come, a differenza di quanto sembra essere accaduto a Milano, non ha fatto Madonna. Non una gran voce, è certo, ma sicuramente una grandissima energia. Ad un certo punto, mentre Madonna cantava "Express yourself", c'è stato un problema tecnico all'audio. Tutti con le mani sulle orecchie per il rumore assordante ma lei ha continuato a ballare come se nulla fosse. Forse gli oltre quarantamila settatori del Franchi, che hanno atteso la diva americana fino alle 22.00, saranno rimasti delusi dalla durata del concerto, terminato appena alle 23.50. Molti di loro hanno anche rischiato di svenire mentre si trovavano in coda per entrare allo stadio. Ed anche chi è arrivato agli sgoccioli ha patito il caldo che ha letteralmente investito il capluogo toscano nella giornata di ieri. Si potrà dire che Madonna si sia fatta attendere e che, soprattutto mentre cantava le sue ultime canzoni, la sua voce sia stata modificata dall'elettronica. Certo, però, non si potrà non dire che ieri al Franchi sia andato in scena un grande spettacolo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »