energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mafie, segnali inquietanti sul territorio toscano Cronaca

Assalto strisciante alla Toscana: dopo i dati del primo rapporto sulle agromafie di Eurispes e Coldiretti che vedevano anche la nostra regione sotto l’attacco delle infiltrazioni mafiose, giungono altri dati ad aumentare l’inquietante quadro che si sta delineando.
Il rapporto “Amministratori sotto tiro” redatto dall’Associazione “Avviso Pubblico”, presentato questa mattina 2 dicembre presso la Provincia di Roma rileva che dall’inizio dell’anno, per la prima volta, le intimidazioni mafiose hanno colpito in Toscana. Oggetto delle poco gradite attenzioni delle cosche, il sindaco di Follonica, in provincia di Grosseto.
Non solo. Le indagini svolte sul territorio toscano hanno confermato anche la sempre più attiva presenza delle cosche nel promettente mondo della contraffazione, divenuto fonte di investimento privilegiato perr la criminalita' organizzata. Sei arresti della Guardia di Finanza di Arezzo confermano questa realtà, ormai diventata anche toscana.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »