energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Il Maggio dell’UE avvicina l’Europa ai giovani Società

E' in corso da ieri a Pisa il “Maggio dell’Unione Europea”, l'inziativa promossa dalla Provincia che avvicina l'Europa ai cittadini e in particolare alle nuove generazioni con eventi specifici per la formazione nelle scuole. Martedì 8 nella sala del Consiglio provinciale, piazza Vittorio Emanuele, alle 11 fino alle 13), proiezione di “Europa = Noi” per le quinte classi dell’elementare Battisti e mercoledì 9 alla succursale della media Toniolo (via Borodin, ore 9-13) il “Gioco dell’oca… europeo”. Il ricco calendario di eventi è partito giovedì 3, con la fase finale del concorso “L’Europa va a scuola”, riservato agli studenti degli Istituti scolastici superiori, e proseguirà martedì 8 con la visita da parte di ragazzini più piccoli, alunni delle quinte classi dell’elementare Battisti, alla sala del Consiglio provinciale (piazza Vittorio Emanuele)  dove dalle 11 alle 13 verrà proiettato il living book “Europa = Noi”.

Mercoledì 9, sarà invece il turno di “The european game of goose”, il “Gioco dell’oca” in versione inglese con domande esclusivamente sull’Unione Europea, allestito dalle 9 alle 13, nella succursale della scuola media dell’istituto Toniolo (via Borodin, Barbaricina).

Di nuovo rivolti agli adolescenti delle superiori, in particolare del triennio, saranno sia  l’appuntamento di sabato 12, la “Giornata della consapevolezza europea”, a cura della Scuola Superiore Sant’Anna, in programma all’Aula Magna del Polo Carmignani dell’Università di Pisa (piazza dei Cavalieri, ore 9-13),  sia gli incontri di approfondimento sulla crisi economica che ha investito il nostro continente in agenda per martedì 22 al liceo scientifico Buonarroti (largo Concetto Marchesi, ore 8.15-10) e al classico Galilei (via Benedetto Croce, ore 11-13).

Di finanziamenti per progetti rivolti alle nuove generazioni si parlerà invece in occasione dell’Infoday sul programma Ue “Gioventù in Azione” che si terrà martedì 15 maggio nella sala di consiglio della Provincia, dalle 10 alle 16.30. Nel corso della giornata – oltre alla presentazione, da parte dei responsabili dell’Agenzia Nazionale Giovani, di questo canale di reperimento di risorse; e alle testimonianze di chi ha già avuto modo di avvalersene – ci sarà una ‘sessione dedicata’ a incontri individuali sui temi trattati.

Il maggio europeo si concluderà tra mercoledì 23 e sabato 26, con il gemellaggio tra 15 studenti della scuola media di Fauglia – accompagnati dai loro professori e da una rappresentanza del Comune – e la cittadina tedesca di Gmund am Tegernsee (Baviera).

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »