energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Maggio Fiorentino: l’Orchestra Giovanile rende omaggio a Giulini Spettacoli

Firenze –  L’Orchestra Giovanile Italiana è  protagonista, questa sera del concerto che si terrà nell’ambito del 78° Maggio Musicale Fiorentino, all’Opera di Firenze (ore 20.30).  Sul podio uno dei più spiccati talenti musicali formati dal Sistema venezuelano di Abreu, il giovane Dietrich Paredes. Energia ed entusiasmo sono i suoi punti di forza  in un programma che accosta due celebri capolavori della letteratura russa, quali la Suite da L’uccello di fuoco (versione 1919) di Igor Stravinskij e i Quadri da un’esposizione di Musorgskij, nella trascrizione orchestrale che Ravel approntò dall’originale pianistico.

Al centro il Concerto in sol di Maurice Ravel, nel quale sarà protagonista la brillante pianista Mariangela Vacatello, che si è imposta negli ultimi anni sulla scena internazionale grazie alle notevoli capacità strumentali e ad una solida preparazione musicale.

Il concerto dell’OGI al Maggio sarà anche l’occasione di una dedica particolare, rivolta al ricordo  di Carlo Maria Giulini in occasione del decennale della scomparsa del grande direttore d’orchestra spentosi a Brescia  il  14 giugno.  Sul podio a Firenze in numerose occasioni, come per il Don Sebastiano di Gaetano Donizetti del XVIII Maggio Musicale, il Rigoletto del 1966 e il Fastaff del 1983, è ora ricordato a dieci anni dalla scomparsa dall’Orchestra Giovanile Italiana. Un omaggio musicale che  intende rinnovare anche la memoria della Scuola di Musica di Fiesole, per l’amicizia di cui il Maestro l’ha onorata, dirigendo più volte l’Orchestra Giovanile Italiana.

 

10 maggio 2015 Teatro dell’Opera di Firenze

Biglietti da 10 a 30 euro

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »