energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Maggio, l’accordo non si trova, lo sciopero continua Cronaca

Firenze – Il nodo non si scioglie, lo sciopero continua. Non è stato proficuo l’incontro che si è svolto oggi pomeriggio fra le parti, vale a dire da un lato Cgil e dall’altro i vertici del Maggio Musicale fiorentino, sulla questione che rigurada le modalità di licenziamento e riassunzione da parte di Ales Spa dei 52 addetti risultanti in esubero con il piano di rilancio del Teatro.

L’incontro di oggi è durato alcune ore. Al termine, dopo aver annunciato che l’intesa non è stata trovata, i rappresentanti sindacali hanno confermato lo sciopero delle repliche del Fidelio in programma stasera e il 6 maggio. L’astensione dal lavoro era stata effettuata anche in occasione della prima dell’Opera, che aveva aperto la stagione del Maggio. Confermato anche il presidio davanti alla sede del Mibact per il 5 maggio a Roma. Intanto, alcuni lavoratori e sindacalisti della Cgil stanno prendendo parte a un presidio-assemblea di fronte al Teatro dell’Opera dove anche stasera il Fidelio andrà in scena in forma di concerto.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »