energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Magliano: concerto alla Pieve di San Martino con il Fai Notizie dalla toscana

Magliano in Toscana – Sabato 28 marzo, alle 18 e 30, concerto Stabat Mater, a Magliano in Toscana nella meravigliosa Pieve San Martino. A 20 anni dal restauro degli affreschi, nella chiesa più antica del Paese, le cui tracce risalgono all’anno 1000, un suggestivo appuntamento con i madrigalisti di Magliano in Toscana, diretti da Walter Marzilli, e la storica dell’arte Marta Paolini.  L’evento è ideato e promosso da Maria Elena Angeletti di Musica Antica Magliano, in collaborazione con la delegazione Fai di Grosseto e la Parrocchia di San Giovanni.

“Per il secondo anno consecutivo – spiega Maria Elena Angeletti – le arti figurative incontrano quelle musicali nella Pieve di San Martino, in occasione della Settimana Santa. Gli affreschi di scuola senese del XIV secolo, presenti all’interno dell’edificio, di cui il più prezioso, forse legato a Pietro Lorenzetti, ritrae la deposizione e il compianto del Cristo, sono stati restaurati nel 1994-95 dalla Sovrintendenza di Siena. Purtroppo la chiesa presenta preoccupanti problemi di umidità e infiltrazioni d’acqua, che rischiano di compromettere questo patrimonio. Motivo per cui, insieme al nuovo parroco don Roberto Cracco, e in collaborazione con la delegazione Fai di Grosseto, si è deciso di promuovere un concerto con ingresso a offerta libera, per sensibilizzare non solo gli abitanti di Magliano, ma anche quelli di altri territori,  e renderli consapevoli di avere nella nostra provincia una così preziosa testimonianza artistica. Sono numerosi i turisti che ogni anno visitano la Chiesa e apprezzano il valore degli affreschi. E dato che proprio di turismo vive l’intera Maremma Toscana, ci è sembrato importante valorizzarne aspetti che vadano oltre il pur rilevante approccio enogastronomico.”

Durante la serata, agli interventi musicali del repertorio sacro relativo alla Passione e alla Pasqua, proposti da “I Madrigalisti di Magliano” –  formazione corale che proprio lo scorso anno ha compiuto i suoi 40 anni di attività – si alterneranno i preziosi  interventi di storia dell’arte della dottoressa Marta Paolini.

“Visto l’interesse di pubblico riscontrato lo scorso anno  – conclude Maria Elena Angeletti l’intenzione è quella di istituire un appuntamento per la Pasqua di ogni anno, muovendosi intorno al tema dello Stabat Mater che, nel corso della storia della musica, ha costituito pretesto compositivo per decine di compositori, dalla celebre versione di Pergolesi, fino alla musica del ‘900, con Arvo Part. La presenza di Musica Antica a Magliano sta ormai diventando una consistente realtà. Per il prossimo luglio stiamo lavorando con amici e colleghi musicisti all’organizzazione di un corso di musica antica, che sarà la prima esperienza di turismo musicale residenziale nella zona”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »