energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Maltempo: Maremma in ginocchio, morte due donne Cronaca

Grosseto – Due donne sono morte stasera in Maremma nella loro auto travolta dall’esondazione di un fosso che affluisce nel fiume Elsa anch’esso esondato fra Albinia e Manciano. Si tratta di due sorelle di 65 e 69 anni, una residente a Roma e l’altra a Manciano. I loro corpi sono stati estratti dall’auto dai vigili del fuoco. Stavano viaggiando sulla strada SR 74 Maremmana da Sgrillozzo fino a Manciano.

Gravi i danni in tutta l’area a causa del nubifragio di forte intensità che ha colpito l’area tra Manciano, Saturnia e Marsiliana, nei comuni di Manciano, Magliano in Toscana e Orbetello. I pluviometri di Marsiliana, Semproniano e Sorano hanno registrato cumulati fino a 120-130 mm in due ore. Intensità massime orarie fino a 50-60 mm.

Immediatamente intorno alle 16:30 sono partite le prime unità dei Vigili del fuoco, tutte le forze dell’ordine presenti nel territorio, insieme  agli addetti e ai mezzi della Protezione Civile dei Comuni, del Consorzio di Bonifica e della Provincia di Grosseto. I Vigili del Fuoco hanno evacuato con l’elicottero 27 persone.

Contestualmente si è riunita presieduta dal vicario dr. Luigi Manzo, e dal presidente della Provincia Emilio Bonifazi, l’unità di crisi nella sala operativa di piazza Martiri d’Istia a Grosseto per coordinare tutti gli interventi necessari. Il servizio di Protezione Civile del Comune di Orbetello ha previsto a scopo cautelare l’evacuazione dei nuclei familiari che risiedono nelle zone di maggior criticità e un centro di raccolta in località Barca del Grazi con navette per il trasporto al Palazzetto dello sport di Orbetello. 

Nelle operazioni di intervento di emergenza sono stati impiegati dai Vigili del Fuoco 4 gommoni, 1 mezzo anfibio, 1  hovercraft dei Vigili del fuoco, 1 Unità di Crisi locale oltre ai vari mezzi logistici e di intervento

Alcune strade, a causa di allagamenti e smottamenti, sono state chiuse al transito e la Provincia di Grosseto ha invitato la popolazione ad evitare gli spostamenti in auto. In particolare, risulta non transitabili la strada statale Maremmana nel tratto compreso fra Sgrilla e Manciano.

Un’ambulanza è rimasta bloccata nel fango e l’elisoccorso Pegaso è dovuto intervenire per perlevare il paziente che trasportava a bordo ed il personale medico diretto in ospedale.

 

Foto: www.fanpage.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »