energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Maltempo, la Giunta stanzia 2 milioni per la Lunigiana Cronaca

La Giunta regionale della Toscana, che si riunirà in seduta straordinaria nella tarda mattinata, delibererà un primo stanziamento di 2 milioni di euro per le zone della Lunigiana colpite dal maltempo. Lo riferisce una nota.  Inoltre, il presidente Enrico Rossi, impegnato questa mattina a Roma per un incontro con il commissario europeo per la politica regionale Johannes Hahn, che ha preso contatto con il responsabile della Protezione civile nazionale Franco Gabriellie e sarà ad Aulla nel pomeriggio per un incontro con le autorità locali e tutti coloro che sono impegnati nelle operazioni di soccorso.
La Regione ha reso noto che  e frazioni dei paesi della Lunigiana rimaste isolate a causa del maltempo sono sette o otto, mentre i ponti crollati sono cinque a causa dell'esondazione del fiume Magra.
Durante la notte vaste aree sono rimaste senza luce e senza acqua, con i collegamenti stradali interrotti, con le linee telefoniche saltate: in funzione un solo telefono satellitare vivono 4-5 mila abitanti.
Anche in Versilia si sono registrate precipitazioni fuori dall’ordinario che hanno raggiunto i 200mm d’acqua caduta. Molte le zone interne della costa allagate, giardini e campi sott’acqua anche per la tracimazione di alcuni canali, al momento non risultano rotture di argini. Frane nella provincia di Massa Carrara.
L’ondata di maltempo ha creato problemi di viabilità e allagamenti in tutta la regione, tanto che la Regione Toscana ha emesso un avviso meteo per precipitazioni a carattere temporalesco e localmente di forte intensità su tutto il territorio regionale.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »