energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Management e marketing della moda: a Firenze ricercatori di tutto il mondo STAMP - Università

Firenze – Oltre 250 scienziati internazionali da più di 40 nazioni di tutti i continenti, 48 sessioni sui temi del marketing della moda e delle strategie d’impresa tra branding globale e radicamento territoriale, ma anche sulla customer experience e sul ruolo dei social media.  E’ l’Università di Firenze la sede del 2015 Global Fashion Management Conference, che accoglierà dal 24 al 28 giugno, al polo delle Scienze sociali (Edificio D6, aula 018, via delle Pandette, 9), ricercatori universitari e testimoni d’impresa per affrontare i temi più rilevanti di  management e marketing.

L’evento, ospitato dal Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa (DISEI) dell’Ateneo fiorentino, è organizzato insieme alla Global Alliance of Marketing Management Associations (GAMMA) – che riunisce le principali società scientifiche del Marketing Management del mondo – e alla Società Italiana di Marketing (SIMktg), che coinvolge attivamente i principali scienziati italiani della disciplina.

“Il convegno – spiega il direttore del DISEI Gaetano Aiello insieme ai membri fiorentini del team organizzativo, Raffaele Donvito, Valentina Mazzoli e Diletta Acuti – intende porre sotto i riflettori il rapporto tra strategie di marca e valorizzazione del «Made in». Sono presenti Stefania Ricci, per Salvatore Ferragamo, e Armando Branchini, vice-chairman di Altagamma, che interverranno giovedì 25 giugno alle ore 14. La presenza al convegno – prosegue Aiello – dei direttori delle più prestigiose riviste scientifiche del settore, come il Journal of Marketing, il Journal of International Marketing, l’International Journal of Research in Marketing ed il Journal of Business Research, rende Firenze in questi giorni la capitale del Marketing Management”. L’evento è curato da Eunju Ko, docente coreana della Yonsei University, e dal suo collega Kyung Hoon Kim della Changwon National University, rispettivamente presidente e segretario esecutivo della Global Alliance of Marketing Management Associations (GAMMA).

L’Università di Firenze è presente in questa occasione anche con la sua unità di ricerca interdisciplinare RITRATTO, una task force nata per analizzare e formulare strategie efficaci per il Made in Italy, sostenuta dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e dall’Osservatorio dei Mestieri d’Arte. L’unità di ricerca, di cui Gaetano Aiello è direttore e coordinatore, coinvolge 5 diversi dipartimenti dell’Ateneo che, tramite le proprie capacità e competenze, affiancano alcune PMI del Made in Italy, analizzano il loro stato attuale e delineano best practices utili per lo sviluppo della realtà imprenditoriale italiana e toscana.

Nella foto, da sinistra verso destra: Diletta Acuti, Gaetano Aiello, Eunju Ko,  Kyung Hoon Kim, Raffaele Donvito, Valentina Mazzoli. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »