energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Mangiar bene e fare attività fisica aiuta a combattere i tumori al seno STAMP - Salute

Il tumore al seno è fra le malattie che, in Italia, mietono più vittime fra la popolazione femminile. Il numero delle donne affette da questa patologia che riesce a combattere la sfida contro questo terribile nemico, però, è in costante aumento e sono sempre più anche le pazienti che hanno migliorato la qualità della loro vita durante le terapie. Lo strumento con cui si è riusciti a migliorare le cure per i tumori alla mammella è un’innovazione tecnologica che utilizza l’albumina come carrier naturale per trasportare il principio attivo (paclitaxel) direttamente all’interno delle cellule tumorali e centrare l’obiettivo con maggior efficacia e minori effetti collaterali. Grazie al paclitaxel le pazienti riesco a tollerare meglio le cure rispetto alla chemioterapia classica in quanto non vengono utilizzati solventi. Questo significa non solo che la terpaia diviene più efficace, ma anche che risulta meno invasiva per chi vi si sottopone, col risultato di migliorare la qualità di vita delle donne affette da tumore alla mammella. L’applicazione delle nanotecnologie ai farmaci chemioterapici ha dunque condotto ad un sostanziale miglioramento della vita delle pazienti ma, per questo, c’è bisogno anche di altro. È comprovato, infatti, che i migliori alleati nella cura ai tumori alla mammella sono il mangiar sano e l’attività fisica. L’eccesso di grasso favorisce, nella donna, alterazioni ormanali che stimolano l’insorgere di tumori al seno. Per prevenire o curare questa malattia, dunque, è necessaria un’alimentazione quanto più possibile sana accompagnata da una costante pratica sportiva. “Assapora la Vita” è una campagna nazionale itinerante promossa dalle associazioni “ALTS” di Napoli, “Arlenika” di Palermo, “Incontra Donna” di Roma, “Salute Donna di Milano, “Il Seno di Poi” e “La Melagrana” di Bologna e che si avvale del contributo dello chef di fama internazionale Alessandro Circiello. Con la sua supervisione è stato messo a punto un volume che comprende 30 ricette approvate dagli specialisti. Per aiutare le donne con tumore al seno, dunque, “Assapora la Vita” propone un fecondo connubio di oncologia e tradizione culinaria e prevede incontri pubblici dedicati all’educazione gastronomica. Una selezione delle ricette del volume “Assapora la Vita” è disponibile anche on-line al sito www.assaporalavita.it.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »