energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mangrovie, rallenta la corsa verso l’estinzione Ambiente, Breaking news

Firenze – Le foreste di mangrovie, uno degli ecosistemi più a rischio del nostro pianeta, rallentano la loro corsa verso l’estinzione. Lo afferma uno studio internazionale pubblicato su Current Biology, a cui ha partecipato per l’Italia l’Università di Firenze, insieme ad altri 23 atenei e istituti di ricerca di tutto il mondo (“Mangroves give cause for conservation optimism, for now” https://doi.org/10.1016/j.cub.2019.12.054).

Tra la fine del secolo scorso e l’inizio del 21esimo secolo il tasso di perdita delle mangrovie, tipiche piante che crescono nei litorali bassi delle zone tropicali, si è ridotto da una forbice che va dall’1 al 3 % all’anno, a percentuali che variano dallo 0,3 allo 0,6 % annui.

Il lavoro del team, guidato dall’Università di Singapore, trae spunto dalla quinta conferenza internazionale sulle mangrovie, tenutasi nel 2019 nella città-stato a sud della Malesia. “I dati – affermano Stefano Cannicci e Sara Fratini, rispettivamente docente e ricercatrice di Zoologia presso il Dipartimento di Biologia dell’Ateneo fiorentino – inducono ad un cauto ottimismo circa lo stato di conservazione delle foreste di mangrovie. La riduzione del tasso di perdita globale – continuano Cannicci e Fratini, che fanno parte del Mangrove Specialist Group dell’International Union for Conservation of Nature (IUCN) – deriva dal miglioramento del monitoraggio e dall’accesso ai dati, ma anche da azioni di gestione e salvaguardia di questi ecosistemi, che svolgono un ruolo molto importante, ad esempio nella protezione dall’erosione costiera e dalle tempeste, nella funzione di filtro naturale per l’inquinamento o nello stoccaggio del carbonio”.

Ma la minaccia su questi straordinari ecosistemi al confine tra terra e mare non è finita: nemici delle mangrovie continuano a essere l’acquacoltura, la coltivazione del riso, le bonifiche per lo sviluppo industriale e portuale. E anche la riabilitazione è a rischio se le mangrovie vengono piantate in aree non adatte o se per il rinfoltimento vengono usate specie non native.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »