energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Maria Chiara Carrozza prima donna presidente del CNR Innovazione, STAMP - Università

Firenze – Maria Chiara Carrozza è la nuova presidente dell Consiglio Nazionale delle Ricerche nominata dalla ministra dell’Università Cristina Messa.

La docente, 56 anni, è la prima donna a ricoprire l’incarico e resterà in carico per quattro anni. Professore di Bioingegneria presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, dirige ricerche nei settori della biorobotica, della biomeccatronica, della neuro-ingegneria della riabilitazione di cui è uno dei principali esponenti.

Ha ricoperto incarichi scientifici e gestionali di livello nazionale e internazionale, ed è stata la più giovane rettrice italiana: dal 2007 al 2013 rettore della Scuola Superiore Sant’Anna (è stata eletta Direttore nel 2007 e poi rieletta per il secondo mandato nel 2010).

Autrice di numerose pubblicazioni e brevetti, responsabile di progetti europei, cofondatrice di spinoff accademici, presidente di società scientifiche e di panel di esperti. Dal 2013 al 2014 è stata Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca nel governo di Enrico Letta.

“Congratulazioni e auguri di buon lavoro a Maria Chiara Carrozza, che conosco e stimo da molti anni”. Lo dichiara il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi. “La scelta di una donna alla guida del CNR è un’ottima notizia per il nostro Paese, che deve saper valorizzare tutte le sue competenze. È anche un messaggio positivo e di ispirazione per le nostre studentesse”, conclude il Ministro.

Foto: Maria Chiara Carrozza

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »