energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Marocchino irregolare denunciato a Firenze: tradito dalla bicicletta Notizie dalla toscana

Stava attraversando piazza Santo Spirito a piedi, il ventisettenne marocchino arrestato nel pomeriggio di ieri, 7 novembre, per violazione degli obblighi sul soggiorno e ricettazione. Mentre il magrebino si muoveva spingendo a mano una bicicletta, un uomo ha riconosciuto il mezzo, che era stato rubato nei pressi del ristorante nel quale lavora. Su segnalazione del ristoratore, il giovane nordafricano è stato fermato dalla polizia. Irregolare sul suolo italiano, verrà espulso dal Paese secondo quanto prescrive la normativa sull’immigrazione. Sempre per violazione delle norme sull’immigrazione sono stati denunciati ieri a Firenze due romeni trovati senza documenti nel parco delle Cascine e due prostitute (sempre romene) fermate dalle volanti in viale Nenni. A Livorno, invece, la polizia ha arrestato oggi, 8 novembre, due donne di etnia rom che hanno rapinato un’edicola. Le due nomadi hanno spintonato la proprietaria del chiosco di giornali per farsi consegnare i soldi dell’incasso mattutino, quindi li hanno consegnati ad un bambino di 10 anni, che è fuggito con il denaro rubato. Le due donne, 17 e 38 anni, sono state denunciate.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »