energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

MARTEDI’ 18 DICEMBRE Cinema, Cultura, Idee per la sera

Prato/ La seconda guerra mondiale vissuta dalle donne – Stasera 18 dicembre, a Prato, la Compagnia Teatrale Universitaria "Binario di Scambio" porta in scena una prima nazionale "Tutti gli anni a venire della mia vita", in collaborazione con il Corso per la diffusione della cultura di genere nelle istituzioni.  Il secondo conflitto mondiale vissuto dalle donne, storie invisibili nelle narrazioni ufficiali, che raccontano una resistenza psicologica e civile di grande umanità, documentata dalle testimonianze conservatenell'Archivio Nazionale Diaristico di Pieve Santo Stefano. E'quanto propone "Tutti gli anni a venire della mia vita", rappresentazione ideata e prodotta da Binario di Scambio-Compagnia Teatrale Universitaria dell'Ateneo fiorentino in programma in prima nazionale martedì 18 dicembre alle ore 21 presso l'Officina Giovani Cantieri culturali di Prato (piazza Macelli, 4) nell'ambito del progetto Ri-Nascite. Lo spettacolo , a ingresso libero, è stato concepito in collaborazione con il Corso di formazione per la diffusione della cultura di genere nelle istituzioni organizzato dall'Università di Firenze in collaborazione con il Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
"Tutti gli anni a venire della mia vita" è il terzo spettacolo sulla cultura di genere, messo in scena dalla Compagnia Teatrale Universitaria, dopo "Serbare l'anima" (2010)e "Traguardi" (2009).

Firenze/Presentazione de "Il Panettone" –  Stasera, martedì 18 dicembre alle 21,15 presso la Caffetteria delle Oblate, via dell'Oriuolo 26, Firenze, sarà presentato “Il panettone” opera prima de I Libristi con finalità benefiche, alla presenza di numerosi membri dell’associazione e con la partecipazione di Enrico Rialti della Associazione Italiana Dislessia sezione di Firenze. Ad allietare la serata musiche di Claude Debussy a cura della pianista Ilaria Baldaccini, mentre a chi acquisterà il libro sarà riservata una dolce sorpresa offerta dalla Pasticceria Marcello di Viale Europa, 169. Ingresso libero.
Cosa accade quando un gruppo di giornalisti che sono anche scrittori e amano i libri decidono di riunirsi in associazione e di dare un segnale concreto mettendosi a disposizione per creare un’ opera collettiva dedicata al simbolo per eccellenza del Natale con l’obiettivo di offrire un piccolo gesto di solidarietà? E’ nato così, per i tipi di Romano Editore, “Il Panettone” ( pp.152, Euro11,90, collana Narrativa), una raccolta di racconti legati al Natale, una ricetta che ha dato vita a un libro dove ogni storia rappresenta il biglietto da visita di ogni autore, dalle atmosfere noir, al fantasy, al racconto tradizionale, ai ricordi familiari, un mix di generi che ha dato vita a un libro che come la ricetta per il dolce natalizio è cresciuto insieme agli ingredienti più diversi. Una miscela letteraria che è lievitata per dare un aiuto all’Associazione Italiana Dislessia di Firenze a favore del progetto “Così Imparo !”, un’esperienza di laboratorio in cui lo scopo principale è quello di proporre esempi pratici per la costruzione di un nuovo modo di apprendere , in cui lo studente insieme agli altri impara a risolvere in maniera creativa situazione problematiche che si incontrano nello studio.
I Libristi che hanno collaborato con un loro racconto alla realizzazione de “Il panettone” sono : Antonella Bracaloni, Michele Brancale, Roberta Capanni, Bruno Casini, Elisangelica Ceccarelli, Tommaso Chimenti, Paolo Ciampi, Chiara Cini, Beatrice Curci, Susanna Daniele, Sara Fioretto, Sebastiana Gangemi, Silvana Gruppi, Marcello Lazzerini, Luca Martinelli, Duccio Moschella, Emiliano Ricci, Massimo Settimelli, Stefania Valbonesi, Elena Torre, Enrico Zoi.

Certaldo/Letteratura e musica a Casa Boccaccio – Per tre giorni Casa Boccaccio ospita musicisti, musicologi e studiosi dei rapporti tra arti letterarie e musica. In vista dei festeggiamenti per il VII Centenario dalla nascita di Boccaccio, il Centro Studi Ars Nova, l'Ente Nazionale Giovanni Boccaccio e il Comune di Certaldo organizzano infatti un seminario di tre giorni dal titolo "Letteratura e musica intorno a Boccaccio". Oggi, martedì 18 dicembre dibattito ore 10.00, presiede Andrea Gareffi. Interventi di Luciano Rossi, Roberta Morosini, Alessandra Fiori, Epifanio Ajello, Laura Melosi. Pomeriggio ore 15.00, presiede Alberto Granese. Interventi di Carlo Santoli, Stefano Campagnolo , Pamela Parenti . Tavola rotonda con dibattito seminariale condotta da Alberto Granese con l'intervento, dei proff. Ruini e Annicchiarico. Ore 19.00 Concerto "Narrar con parole e musica" dell'Ensemble Athenaeum.

Firenze/ Caffè Letterario Le Murate – Alle ore 18.00 di stasera, marted' 18 dicembre,  Presentazione Libro e video film Memoria del futuro, Introduce Leonardo Bieber, Presidente V Commissione Comune Firenze. Partecipano:
Andrea Cecconi, Direttore Fondazione Balducci
Andrea Bigalli, Priore di Sant'Andrea in Percussina
Massimo Tarducci, regista
Il libro Caro Padre David vuole ricordare Padre Turoldo attraverso le parole e gli scritti di Ernesto Balducci
Proiezione del film Oltre l'ombra dei profeti
Ore 22.00 Reading musicale: Acquaraggia presenta Waits for Cash
Con Giuseppe Oliverio, voce, chitarra ritmica
Marco Naffis, voce, chitarra, dobro, banjo
E con Rudiae Cavaciocchi, voce narrante
L'idea di 'Waits for Cash' nasce dalla passione e dalla lettura dei testi di due colossi della canzone d'autore nord americana. Il punto d'incontro tra le struggenti liriche di Tom Waits e le interpretazioni vocali di Johnny Cash sta nel grande sogno americano e in quello state of mind tipico della tradizione Blues. Lo sconfinato background della canzone Folk statunitense è punteggiato dalla lettura, a tratti ironica a tratti commovente, di Rudiae Cavaciocchi. Le chitarre, banjos e dobros, sono della band Acquaraggia, di Giuseppe Oliverio.
www.acquaraggia.it
Info: Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it | www.lemurate.it | (39) 055 2346872

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »