energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

MARTEDI’ 2 OTTOBRE Idee per la sera, Spettacoli

Agliana (Pt)/In scena la pieces "Caligola a Roma" – Il preambolo alla stagione teatrale 2012/2013 del Cinema Teatro Moderno di Agliana sarà un evento eccezionale messo in scena sstasera alle 21.30 nell’ambito di Contemporanea, festival dedicato alle arti sceniche, organizzato dal Teatro Metastasio di Prato, forse il più importante evento legato a ricerca e sperimentazione in Toscana. L’eccezionalità sta sia nel fatto che il teatro comunale di Agliana entra in network con una realtà importante come quella del Metastasio sia perchè sarà proprio lo spettacolo prodotto all’interno del laboratorio comunale, “Caligola a Roma” di Luca Camilletti, ad essere presentato al pubblico, tutto dopo un solo anno di gestione da parte dell’Associazione Il Moderno.Per informazioni:info@ilmoderno.it 

Firenze/ Visioni Off 2012 – Visioni off, anteprime alla presenza dei registi, è il titolo della rassegna organizzata dall'Associazione Anemic, con il sostegno di Fondazione Sistema Toscana – Mediateca, e curata dal critico Gabriele Rizza, che si terrà dal 2 al 23 Ottobre a Cinecittà Cineclub di Firenze (via Pisana, n.576).
In programma 8 film, rigorosamente presentati alla presenza degli autori, di registi poco o per nulla distribuiti in Italia, pur rappresentando opere di qualità, sia da un punto di vista artistico e che per i temi affrontati.
Si tratta in alcuni casi di opere prime, come La patente di Alessandro Palazzi, incentrato sul tema del precariato nel lavoro, oppure Sulla strada di casa, di Emiliano Corapi, che sullo sfondo di un paese in crisi fa vivere un dramma individuale. Altri sono documentari, come Profughi a Cinecittà, che porta lo spettatore a conoscere i più importanti studios italiani del cinema, e attraverso di essi, racconta la storia d'Italia, e Silence, del giornalista e regista iraniano Haider Raschid, che racconta sul grande schermo la cultura delle terre bagnate dal Mediterraneo e le loro sonorità. Non mancheranno film di genere, come At the end of te day, di Cosimo Alermà, che affronta con coraggio e bravura l'horror e L'arrivo di Wang, un film di fantascienza firmato dai Fratelli Bross, con Ennio Fantastichini, che sarà presente alla proiezione d'apertura martedì 2 Ottobre.
martedì 2 ottobre, ore 21,15 L’ARRIVO DI WANG dei Manetti Bros. Interverrà il regista e l’attore Ennio Fantastichini

Firenze/I giorni della Vendemmia al Cinema Spazio Uno – Sono gli ultimi giorni, per godersi questo film emiliano, anomalo, piccolo film grande opera. I giorni della vendemmia è un film d'autore che dopo 22 festival internazionali, il riconoscimento della FICE, l'Interesse Culturale da parte del MiBAC, la partenza timida con 3 copie nelle sale emiliane, sta ora girando nei cinema di tutt'Italia grazie al consenso del pubblico e della critica. Riprende stasera, dopo il giorno di riposo e chiusura del cinema,  la proiezione di questo magnifico film al Cinema Spazio Uno.
Ispirato allo scrittore correggese Pier Vittorio Tondelli, di cui una citazione da "Altri Libertini" apre il lungometraggio, I giorni della vendemmia comincia con la prematura scomparsa di Enrico Berlinguer (in una sequenza finale viene mostrato l'ultimo comizio di Padova del giugno 1984) e racconta l'educazione sentimentale dell'adolescente Elia (l'esordiente trevigiano Marco d'Agostin) stretto nella morsa tra l'arrivo di una giovane – suadente – cittadina, Emilia (Lavinia Longhi), e il ritorno dell'inconcludente ma carismatico fratello, Samuele (Gian Marco Tavani). Sullo sfondo quell'Emilia guareschiana, mondo piccolo rurale.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »