energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Martedì 21 febbraio Idee per la sera

Odeon Firenze in collaborazione con Feltrinelli Real Cinema e con Festival dei Popoli presenta per la prima volta sul grande schermo il film documentario Al capolinea – The End of the Line del regista londinese Rupert Murray. Presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival 2009 e al Festival del Cinema di Roma, il documentario analizza i devastanti effetti che la pesca intensiva provoca sull'ecosistema dei mari e degli oceani. il film.
Tratto da un libro-inchiesta di Charles Clover, giornalista del "Daily Telegraph", e realizzato da Rupert Murray, eco-regista militante, il film è il crudo resoconto dell'immane disastro ambientale di cui (quasi) nessuno è al corrente: la tragica cecità del genere umano che, per soddisfare interessi economici e mode alimentari, sta riducendo a un deserto il mare, la culla della vita sul nostro pianeta. Introduce la proiezione Silvio Greco, coordinatore area ambiente e presidente comitato Slow Fish.
Stasera alle ore 20.30, THE END OF THE LINE di R. Murray (Gb 2009- 82'). Introduce la proiezione Silvio Greco, coordinatore area ambiente e presidente comitato Slow Fish.
Biglietto: 6 euro intero; 5 euro ridotto
Odeon Firenze, Piazza Strozzi, Firenze tel 055-214068
www.odeon.intoscana.it

 


Nel Ridotto del Politeama Pratese, stasera alle ore 21.15, la rassegna POLITEAMA IN PRIMO PIANO curata da Mirko Guerrini, propone ancora musica con il concerto di Massimo Altomare. L’indimenticato componente del duo Loy & Altomare, sarà a Prato in trio con Simone Marrucci e Stefano Patrizio per presentare il suo nuovo album Outing (Wing / Edel Italia).
Outing, salutato dalla critica con grande entusiasmo, è il progetto più vicino alle radici di Massimo Altomare, a “Portobello” e “Chiaro”, i long playing incisi con Francesco “Checco” Loy all’inizio degli anni Settanta, quando il pop italiano provava a seguire le fortune di Simon&Garfunkel. E’ un puzzle emozionale, che ospita Stefano Bollani in ben tre brani, fa uno splendido omaggio a Mina e una bellissima rilettura di un brano di Guccini che fu dell’Equipe 84.
Oltre alle canzoni del nuovo disco, Massimo Altomare presenterà al pubblico del Ridotto alcune cover, spaziando da Serge Gainsbourg a Domenico Modugno, per finire con alcuni brani dalla Gnosi delle fanfole, la splendida raccolta di poesie di Fosco Maraini musicata con Stefano Bollani.
Costo biglietto per la serata del 21 febbraio: 5 euro
Per informazioni e prevendita:
Teatro Politeama Pratese, Via G. Garibaldi 33 – PRATO    Tel. 0574/603758 Fax 0574/445580
e-mail: teatro@politeamapratese.com www.politeamapratese.com

 


Stasera dalle ore 21.30 alle ore 00.30 Tango Club organizza MILONGA MILONGUERA presso Circolo di Brozzi.
Ingresso singolo 5 EURO o con tessera pratica a scalare.
Indirizzo: Circolo di Brozzi – Via di Brozzi, 312 (FI)
Per informazioni: Segreteria Tango Club Firenze Asd, www.tangoclub.it  segreteria@tangoclub.it

 

In corso  

 

Fino al 4 marzo al Museo Horne L’immagine e lo sguardo. Ritratti e studi di figura da Raffaello a Constable, a cura di Elisabetta Nardinocchi e M. Casati. Museo Horne, Via dei Benci 6, Firenze – ORARIO: lunedì, martedì, giovedì ore 9.00 – 13.00; da venerdì a domenica ore 10.00 – 17.00  

 

In corso fino al 4 marzo la personale di Nicola De MariaI miei dipinti s’inchinano a Dio” a cura di Marco Bazzini e Achille Bonito Oliva presso il Centro per l’arte contemporanea luigi Pecci, viale della Repubblica 277 Prato   Per informazioni: http://www.centropecci.it/  

 

In corso fino al 4 marzo “Luciano Guarnieri. Le stagioni creative“ al Museo Pietro Annigoni di Villa Bardini per iniziativa dell'Ente Cassa e della Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron.
Villa Bardini, Costa San Giorgio 2, Firenze
Informazioni e prenotazioni: lunedì – venerdì ore 9.30-13.00 / 15.00 – 17.00 tel. 055 200.66.206 mg.geri@bardinipeyron.it    

 

Fino al 18 marzo “Bruno Pedrosa. Presagi”, a cura di Maurizio Vanni. Tema portante della mostra è il “presagio” ovvero quel segno premonitore di avvenimenti futuri che l’artista brasiliano sfida e trasforma in simbolo concreto capace di evocare qualcosa di assente o di impossibile da percepire. Le sue opere non manifestano ciò che è percepibile in natura, ma qualcosa che viene dalla coscienza profonda, contemplativa. Pedrosa non replica il vero ma ne svela l’energia e l’essenza: semplifica le forme e ne estrae la potenza vitale.
orari: da martedì a domenica ore 10-19
lunedì chiuso
Biglietti: intero 7 euro, ridotto 5 euro
Lu.C.C.A, Lucca Center of Contemporary Art via della Fratta 36, Lucca
info@luccamuseum.com http://www.luccamuseum.com tel.+39 0583 571712    fax +39 0583 950499  

 

Cristalli. La più bella mostra di minerali al mondo alla Specola di Firenze
Orario: 9.30-16.30 chiuso lunedì Biglietto mostra intero 6 euro, ridotto 3 euro Per informazioni: http://www.mostracristallifirenze.it/index.php

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »