energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Martedì 24 dicembre Idee per la sera

Abbada San Salvatore
La sera della Vigilia di Natale, martedì 24 dicembre, Abbadia San Salvatore rinnova l’appuntamento con le Fiaccole, tradizione suggestiva e carica di storia ed emozioni che coinvolge ogni anno tutto il paese amiatino. Il calore delle grandi cataste di legna accese accompagnerà insieme a canti e musiche natalizie l’attesa della mezzanotte e andrà avanti fino all’alba per salutare il giorno di Natale. 
Le prime due cataste saranno accese alle ore 18 davanti al Palazzo comunale di Abbadia San Salvatore, con la “Benedizione del fuoco” alla presenza del sindaco, della banda del Paese e di tanti cittadini e ospiti dell’Amiata in occasione delle Feste. Quando il fuoco delle prime due cataste si leverà al cielo, i capi fiaccola accenderanno le decine di fiaccole allestite nel centro storico e in tutto il paese. A partire dalle ore 21, inoltre, l’attesa della mezzanotte sarà accompagnata dai canti natalizi degli zampognari e dei pastori che animeranno il presepe vivente e che intoneranno la canzone “Pastorelle” attorno al fuoco delle fiaccole.
Le Fiaccole di Abbadia San Salvatore affondano le sue radici lontano nel tempo, quando la sera della Vigilia di Natale gli abitanti dei villaggi circostanti Abbadia San Salvatore e lungo la via Francigena in Val di Paglia salivano in Amiata per assistere alla messa di mezzanotte nella chiesa abbaziale e, durante l’attesa, accendevano grandi fuochi intorno al complesso monastico per riscaldarsi. Oggi questa tradizione rappresenta un momento di grande aggregazione per la comunità badenga e coinvolge tutti i cittadini nell’allestimento delle cataste e nella loro accensione.
Per conoscere tutti gli eventi promossi nelle Terre di Siena e l’offerta ricettiva del territorio è possibile consultare il sito www.terresiena.it, mentre per essere sempre aggiornati sull’apertura degli impianti sciistici dell'Amiata è possibile visitare il sito www.amiataneve.it.

Bobo Rondelli al The Cage Theatre di Livorno
A Livorno le tradizioni vengono rispettate e anche quest’anno torna CageChristmas. Martedì 24 dicembre (ore 22) al teatro Mascagni (via del Vecchio Lazzeretto n. 20) quindi appuntamento con Bobo Rondelli & L’Orchestrino al gran completo, per un concerto indimenticabile che si prospetta energetico, ritmico, scanzonato e che farà danzare corpi e anime.
Reduce dalle prestigiose partecipazioni al Torino Film Festival (diretto dal suo amico e grande estimatore Paolo Virzì) e al London Jazz festival (unico italiano insieme a Paolo Conte) dove ha ricevuto grandissimi consensi, Bobo Rondelli, che si autodefinisce "viaggiatore di sogni", è narratore viscerale di storie di perdenti di Livorno, la sua città, storie locali e globali cantate con graffio d’autore e con l’ironia disperata che lo contraddistingue, ma è anche il cantante dell’amore e “macchina di suoni vocali”, straordinario imitatore di voci e coinvolgente performer che sa far ridere e commuovere allo stesso tempo. Il suo nuovo album A Famous Local Singer per Ponderosa Music&Art è un poetico progetto brass&roll prodotto da Pat Dillett e nato dall'incontro con L’Orchestrino, piccola agile potente marching band formata da Dimitri Grechi Espinoza (sax tenore, sax alto, arrangiamenti), Filippo Ceccarini (tromba), Beppe Scardino (sax baritono), Tony Cattano (trombone), Daniele Paoletti (rullante), Simone Padovani (cassa), e con la partecipazione di Fabio Marchiori (melodica), che lo accompagna dal vivo tra nuovi brani, cavalli di battaglia, cover di note canzoni del passato in cui Rondelli con il suo vocione dai mille timbri e la sua dirompente forza comunicativa incrocia il blues, lo swing, il jazz, i ritmi afro-cubani, la canzone popolare italiana dal sapore retrò e i suoni di una banda. Su http://www.bookingshow.it/spettacolo/descrizione.asp?idevento=47194 sono già aperte le prevendite ed è consigliata la prenotazione. Martedì 24 invece la biglietteria sarà aperta dalle ore 21. Apertura porte ore 21.30. Inizio show ore 22.30. Ingresso 15 euro. 
Mercoledì 25 dicembre, il Natale passa nelle mani di EXTRAVAGANZA, il marchio dedicato “all’elettronica intelligente” fondato dai noti dj e produttori labronici Taster Peter e Mancio. Sul palco insieme anche Luca Parducci e N.C.O. Warm up: Paolo Valenti.
Apertura biglietteria ore 23, apertura porte ore 23.30, ingresso 10 euro con prima consumazione inclusa.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »