energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Martedì 6 maggio Samuel Chao Chung Ting ospite dell’Università di Pisa Notizie dalla toscana

Martedì 6 maggio l’Università di Pisa ospiterà Samuel Chao Chung Ting, premio Nobel per la Fisica nel 1976.  Il professore del MIT terrà un seminario nell’ambito della mostra “Balle di Scienze”, promossa dalla Fondazione Palazzo Blu e curata da INFN, Università di Pisa e Scuola Normale Superiore per celebrare il 450° anniversario della nascita di Galileo Galilei. Alle 17.30 nell'Auditorium di Palazzo Blu il docente del Massachusetts Institute of Technlology e del Cern, terrà un seminario dal titolo: "Encounters with Experimental Physics and the Galilean Method". Nella sua prolusione, in lingua inglese, il professor Ting riassumerà la sua esperienza personale di oltre mezzo secolo di attività nella realizzazione di esperimenti di alta precisione e racconterà gli insegnamenti che ha dedotto da questa sua lunga avventura nella fisica sperimentale.

Samuel Chao Chung Ting è nato nel 1936 ad Ann Arbor, nel Michigan, e dal 1969 insegna al MIT di Boston. Nel 1976 Ting ha ricevuto il Premio Nobel per la Fisica, insieme a Burton Richter dello Stanford Linear Accelerator Center, per la scoperta del mesone J/ψ. I due fisici furono prescelti dal Comitato Nobel "per il loro lavoro pioneristico nella scoperta di una particella elementare pesante di nuovo tipo". La scoperta era stata fatta nel 1974 quando Ting era alla guida di un gruppo di ricerca del MIT che esplorava le frontiere della fisica delle particelle di alta energia. Attualmente il professor Ting sta guidando una collaborazione internazionale (AMS-02) che utilizza un grande rivelatore di particelle elementari installato sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) per studiare alcune problematiche fondamentali della fisica moderna, quali la presenta di antimateria nell'Universo, l'origine dei raggi cosmici e la natura della materia oscura.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »