energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Maximulta di 33mila euro a impresa cinese: sicurezza zero Notizie dalla toscana

Arezzo – E’ di oltre trentamila euro di sanzioni amministrative  e il deferimento alla Procura della Repubblica di Arezzo di due persone, il bilancio dell’attività di controllo della compagnia di San Giovanni Valdarno e del nucleo Carabinieri ispettorato del lavoro di Arezzo nei confronti di una ditta individuale gestita da due cittadini della repubblica popolare cinese insediata nell’alto Valdarno e specializzata nella produzione di oggetti di pelletteria.

L’opificio, che contava dodici dipendenti della repubblica popolare cinese,  produce portafogli in pelle ed accessori per borse conto terzi, e’ stata scoperta anche una zona adibita a dormitorio , senza rilascio di specifica abitabilità da parte dell’ufficio tecnico comunale.

Nei confronti dei titolari dell’azienda  veniva adottato provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, per avere impiegato tre lavoratori in nero su 12, pari al 27% dei lavoratori presenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »