energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Meeting internazionale di avvocati al Palagio di parte Guelfa Notizie dalla toscana

Consulegis, network internazionale di avvocati che raccoglie circa 1700 iscritti di 42 paesi, ha scelto Firenze quale sede del suo meeting, che oggi è stato dedicato al fiorentino più famoso nel mondo, Amerigo Vespucci. In coordinamento con la Presidenza del Consiglio comunale di Firenze e con il Comitato “Amerigo Vespucci a casa sua”, Consulegis ha organizzato una giornata di studi dedicata sul grande navigatore fiorentino, che ha dato il nome all'America e di cui quest'anno ricorre il quinto centenario dalla scomparsa. La giornata fiorentina si è articolata su tre momenti. Al mattino il seminario tecnico al Palagio di Parte Guelfa, simbolicamente accompagnato da un corteo storico con le insegne della famiglia de' Medici, che sostenne i viaggi di Vespucci, mostrando una certa lungimiranza. Qui interventi e saluti dell'avvocato Marco Mariani – membro di Consulegis e partner dello Studio legale Mariani, Menaldi e Associati che ha curato l'organizzazione dell'evento –del Presidente di Consulegis, avvocato Gerd Ziegenfeuter, del Presidente del Consiglio Comunale Eugenio Giani, del Prof. Massimo Ruffilli, Presidente del Comitato “Amerigo Vespucci a casa sua”, della prof. Margherita Calderoni, del Maurizio Maggini, di Ottaviano de' Medici di Toscana di Ottajano. “Amerigo Vespucci ha dato un contributo enorme allo sviluppo delle nostre conoscenze – ha detto l'avvocato Mariani – e come Consulegis abbiamo voluto rendergli omaggio proprio per celebrare questa figura di innovatore che simboleggia un po' la volontà di ricerca dell'uomo”. Al pomeriggio presso il museo di Orsanmichele, l'esposizione di una serie di riproduzioni di mappe storiche, tra cui l'unica copia autorizzata della Waldseemuller map del 1507 – la prima planimentria ad aver attribuito il nome America al Mondus Novus legandolo al navigatore fiorentino, che per primo si rese conto del significato della scoperta e dell'equivoco circa il raggiungimento delle Indie. Infine, in serata in Orsanmichele concerto dell'Orchestra da Camera Fiorentina diretta dal Maestro Giuseppe Lanzetta.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »