energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Meningite: ancora un caso in Toscana Cronaca

Empoli (Firenze) – Nuovo caso di meningite in Toscana. Sono 7 le persone che, dall’inizio del 2015, hanno perso la vita a causa del meningococco di tipo C, mentre le cifre oscillano fra 38 e 40 per i casi accertati sul territorio toscano.

L’ultima vittima del morbo sarebbe un cinquantottenne originario di Fucecchio, nell’Empolese, ma residente a Massa. Ricoverato nella serata di ieri, giovedì 7 gennaio, all’Ospedale San Giuseppe di Empoli, l’uomo non sarebbe in gravi condizioni.

L’Asl Toscana Centro avrebbe già attivato la profilassi per i parenti e per le persone che, negli ultimi tempi, hanno avuto contatti con il cinquantottenne. Si sospetta che, anche in questo caso, si possa trattare di un’infezione di meningococco di tipo C.

Contro la meningite di tipo C, una malattia che fa registrare un tasso di mortalità del 5-10% se diagnosticata allo stadio iniziale e che diviene invece quasi certamente letale allo stadio avanzato, la Regione Toscana ha attivato la vaccinazione gratuita per tutti i cittadini di età compresa fra gli 11 ed i 45 anni. Si tratta, infatti, di una grave patologia che si manifesta inizialmente con febbre, forte mal di testa, nausea e vomito e che, se non curata, può in breve tempo condurre alla morte.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »