energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Meningite, Asl 11 chiama ragazzi per nuova somministrazione farmaco Cronaca

Empoli – A pochi giorni dalla morte di Giovanni Locci, il tredicenne di Cerreto Guidi colpito da una meningite fulminante lo scorso sabato, l’Asl 11 di Empoli richiama 50 ragazzini considerati “a rischio contagio”, per una nuova somministrazione, in via precauzionale. Il farmaco utilizzato per la profilassi attuata dopo un caso di meningite fulminante potrebbe non funzionare. Lo ha comunicato l’Asl 11 di Empoli (Firenze), come riportato dal quotidiano Il Tirreno e confermato dalla stessa azienda.  Sarebbe stata l’azienda produttrice del farmaco contro la meningite fulminante a comunicare alla Asl 11 che un lotto del farmaco potrebbe essere “difettoso”. Secondo quanto si apprende, il farmaco non riuscirebbe ad essere assorbito dal corpo una volta nello stomaco.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »