energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Meningite, bimbo di 22 mesi muore al Meyer Breaking news, Cronaca

Firenze – La conferma è arrivata dal laboratorio di immunologia della AOU Meyer di Firenze: un bimbo di 22 mesi è morto per sepsi da meningococco di tipo C  nella tarda serata di ieri all’ospedale pediatrico, dove era giunto intorno alle 21, in condizioni disperate,  dalla Lucchesia. Inutili i tentativi dei medici che  hanno tentato a lungo di rianimarlo. Il bambino risulterebbe non vaccinato. 

Con la morte del bambino di 22 mesi di Porcari, in Toscana salgono a 7 le morti per meningite da meningococco C nel 2016. Proprio ieri l’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi aveva annunciato tutte le nuove misure messe in atto dalla Regione per contrastare la diffusione del meningococco C. Tra queste, la delibera che modifica il calendario vaccinale, portando a tre le dosi di vaccino per i bambini: la prima fra il 15° e il 13° mese, la seconda tra 6 e 9 anni, la terza a 13 anni compiuti. Il bambino morto stanotte non era stato vaccinato.

“Sono profondamente addolorata per la morte di questo bambino – dice Stefania Saccardi ed esprimo la mia vicinanza alla famiglia. Purtroppo, il bambino non era vaccinato. Proprio ieri, presentando le nuove misure della Regione contro il meningococco C, avevo ribadito l’importanza del vaccino, davvero l’unico mezzo per proteggersi dalla diffusione di questo batterio particolarmente aggressivo. Dopo questa morte, rinnovo ancora una volta il mio appello e invito i genitori a rispettare il calendario vaccinale e a fare ai loro figli tutte le vaccinazioni necessarie. E anche gli adulti a vaccinarsi contro il meningococco C”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »