energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Meningite C, nuovo caso in Toscana Breaking news, Cronaca

Livorno  – Le analisi, eseguite presso l’ospedale Meyer di Firenze, lo hanno confermato: l’insegnante di una scuola materna di Calambrone, ricoverata nel reparto malattie infettive dell’ospedale di Livorno dove risiede, è affetta da meningite C. La nota è stata diffusa dall’Asl Toscana nord ovest, dove si precisa che le condizioni della donna, 34 anni, sono stabili,

Scatta così l’invito alla profilassi. Intanto, è stato avvertito, dal reparto igiene e sanità pubblica della Asl Toscana, il direttore didattico che in via precauzionale ha avviato alla profilassi i bambini e le insegnanti, oltre a coloro che hanno avuto contatti stretti. La Asl comunica inoltre che nella serata del 14 aprile, dalle 24 alle 3 del 15 aprile, la donna ha frequentato il locale Le Scimmie di Tirrenia. Inoltre, circa gli spostamenti dell’insegnante, la Asl rende noto che la paziente l’8 aprile dalle 21.30 alle 2.30 del 9 aprile, si trovava al festival irlandese a Carrara Fiere e dalle 2.30 alle 3.30 sempre di domenica 9 aprile al Pub Johnny fox’s di viale Colombo a Marina di Carrara e dalle 3.30 in poi all’ostello Apuano di via delle Pinete a Marina di Massa.

Il servizio di igiene e sanità pubblica della Asl raccomanda a tutti quanti hanno frequentato, negli orari segnalati, i locali descritti, di recarsi dal proprio medico curante o al servizio di guardia medica o al servizio di igiene e sanità pubblica della ASL di residenza, per effettuare la profilassi antibiotica specifica, cui dovrebbero essere sottoposti anche coloro che sono già stati vaccinati.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »