energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Meningite, ricoverata giovane donna a Cascina, non era vaccinata Breaking news, Cronaca

Livorno – Una donna di 27 anni , di Cascina in provincia di Pisa, è stata trasferita nel reparto malattie infettive all’ospedale di Livorno, perché risultata affetta da meningite meningococcica di tipo C. Le condizioni della ragazza sono buone, come fa sapere la Usl Toscana Nord Ovest. L’inchiesta epidemiologica scattata immediatamente ha accertato che la donna, nei dieci giorni precedenti il disvelarsi dei sintomi, ha frequentato il 14 marzo la discoteca Il Boccaccio di Calcinaia (Pisa) e il 15 il ristorante Kirin, a Cascina.  Gli operatori sanitari invitano quindi chi ha frequentato i due locali in quei giorni a sottoporsi a profilassi. Le sue condizioni sono buone, specifica la Usl Toscana nord-ovest. Si tratta del quinto caso di meningite dall’inizio dell’anno, tre dei quali di tipo C. Facendo una breve sintesi, dall’inizio del 2015 alla fine del 2016 in Toscana sono 60 i casi di meningite da meningococco C: 31 nel 2015, 29 nel 2016. Nel 2015 sono decedute 7 persone: 6 che avevano contratto il ceppo C e 1 per il ceppo B. Nel 2016 sono decedute 7 persone, tutte per il ceppo C.
   

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »