energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mercatino francese in Santa Maria Novella, Nardella: “Uno sbaglio” Cronaca

Firenze – “Abbiamo sbagliato”. Scuse pubbliche del sindaco di Firenze Nardella per il mercatino francese piazzato in piazza Santa Maria Novella, fatto che aveva scatenato una vera e propria rivolta dei commercianti, albergatori e operatori economici della zona. Casette in legno e Moulin Rouge proprio contro la facciata dove l’Alberti ha dato prova di uno dei più grandi esempi di genialità architettonica, con le due stupefacenti “ruote” che collegano il vecchio al nuovo, l’effetto non è stato per niente scenografico. E neppure gradito, come abbiamo raccontato proprio su queste pagine.

Scuse pubbliche e accuse agli uffici: “Sono stati fatti errori: si tratta di errori degli uffici della mia amministrazione, che io chiarirò e approfondirò al più presto, perché lì non andava fatto in questi termini il mercatino – ha dichiarato il primo cittadino – avevo chiesto attenzione ad un impatto estetico, attenzione che però non c’è stata; dunque abbiamo capito una volta di più che non tutte le piazze del centro storico di Firenze sono adatte ad attività di questo tipo, e bisogna avere più attenzione. Sono sempre per parlare il linguaggio della verità con i miei cittadini. Santa Maria Novella non è piazza adatta per manifestazioni di quel tipo, da ora in poi ne cercheremo altre”.

Nardella ha poi voluto mettere in chiaro di non aver “nulla contro i mercatini: trovo che certi mercatini se ben curati e ben fatti, con prodotti di qualità, siano molto più belli di tante bancarelle che vendono cineserie e magliette contraffatte. Il punto però è trovare luoghi ideali”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »