energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mercato D, Due Affari in Extremis per la Sangio Sport

Firenze – Ultimi due affari per la SanGiovanniValdarno. Nei rimasugli della vasta zona degli Svincolati al 30 giugno scorso e del Calciomercato di Lega Pro. Nelle ultime frenetiche ore. Prima della chiusura delle 23 di lunedi scorso. Uno in vista, l’altro, ufficializzato. All’orizzonte, da quanto risulta, l’esperto Domenico Aliperta, 25 anni, esterno sinistro alto. Con picco, in carriera, in Prima Divisione, a Gela nel 2010-2011 con 17 presenze. Oltre a Noicattaro, in C2 con 13 sigilli nel 2009-2010 e D a Sant’Antonio Abate, dal gennaio 2012 con 3 reti in 14 partite. Lasciato libero dall’Hinterreggio, al termine della scorsa stagione. Con 28 gare in Seconda Divisione nella squadra di Reggio Calabria, dall’arrivo nel luglio 2012. Nella prima tornata coi calabri, 2012-2013 e l’ultima, 2013-2014,con la bellezza di 6 marcature in 14 incontri. In D dopo la retrocessione dai Professionisti. Un curriculum, sicuramente, di rilievo per il possibile neo azzurro, concupito da altri clubs. Anche di categoria superiore, fra i quali l’Arezzo in C col quale sta, al momento, sostenendo un periodo di prova. Il tutto, da indiscrezioni di stampa. In attesa di conoscere l’effettivo futuro dell’ottima pedina.

Intanto, formalizzato il ritorno alla società di Piazza Palermo del baby Mattia Cappelli, ’96, esterno destro di centrocampo, attualmente infortunato. Ma grande risorsa per il sodalizio del Presidente Lorenzo Grazi per la tornata 2015-2016. Dicendola lunga, indirettamente, sulla ventilata cessione del Marzocco. Senza dimenticare che il numero uno ci ha già annunciato che sarà fatto anche il Campionato Nazionale Giovanissimi, dal prossimo settembre. Il promettente calciatore, già in D ad Arezzo, è stato comprato definitivamente dall’Empoli in A. Dopo il doveroso ritorno agli uomini del valdarnese Maurizio Sarri, per fine prestito. Nella prima parte della duplice operazione di compravendita. Non stanno a guardare le altre compagini del Girone E di Quarta Serie. In particolare le umbre. Lo Spoleto lancia nel mondo Pro, il gioiellino albanese Festim Hoxha, in prestito come apprezzato fantasista ’96 agli abruzzesi dell’Aquila. Acquisti invece per Villabiagio e Gualdo. I primi, con Simone Pagliarulo, centrocampista centrale di 19 anni. Proveniente dalla Ternana, che milita nella Serie Cadetta. Con matches in Prima Squadra, in inizio 2014-2015 e Primavera. Con la prestigiosa fascia di Capitano. Trattativa conclusa a Milano dal Responsabile dell’Area Tecnica del team di Castiglione della Valle, Loris Gervasi. Già a disposizione di Mister Grilli per l’impegno di Massa di domenica 8 febbraio 2015 alle 14,30. Infine, innesto di valore a Gualdo Tadino col ’95 Vittorio Attili, prima punta centrale, dal Fondi, in Lega Pro. Con esperienze a Parma e belle evidenze, fra l’altro, colla Selezione Laziale degli Allievi al Torneo delle Regioni del 2012. Anch’egli pronto per il coatc Giunti per il confronto, fra tre giorni, col Rieti.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »