energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mercato D: colpi in canna, Sangio su Sciamanna, Poggibonsi su Mattia Sport

Firenze – A 48 ore dalla chiusura, il mercato suppletivo di dicembre 2015 per il Girone E di Quarta Serie, vede fibrillazioni su diversi fronti. In particolare su quelli della Sangiovannese e del Poggibonsi. Due formazioni che devono rinfoltire le rose per motivi diversi. Per un possibile traguardo Play-Off la prima e la Lega Pro, l’altro.

In azzurro, colpo in canna per l’acquisizione del cartellino di Jacopo Sciamanna, 25 anni, punta esterna mancina, come annunciato, a suo tempo. Con stazza possente, addirittura di 1,80 per 80 per l’attaccante nativo di Viterbo. Presente, domenica scorsa con l’agente Fifa, da indiscrezioni, Leopoldo Ciprianetti, suo procuratore, sugli spalti del Virgilio Fedini col Montemurlo. Con un solo sigillo in 6 gare alla Lavagnese, dall’agosto scorso. Con non poche incomprensioni fra le parti in Riviera di Levante. Con svincolo di qualche giorno fa dal sodalizio bianconero, militante nel Girone A di Serie D. Con precedenti, fra l’altro, in Campobasso ma con una sola partita dopo l’exploit con la Flaminia, nel 2014-2015. Con 12 reti in 29 incontri. Per l’ex Vivaio della Lazio, anche Seconda Divisione a Celano e San Marino. Con parentesi in categoria all’Ostiamare nel 2013-2014.

Con un bottino totale di 50 centri in 130 matches. Con insistente richiesta da diverse società fra le quali, il Gubbio. Da quanto risulta, per portare in Valdarno il sostituto di Christian Romanelli, ai box per tutta la stagione per guai ai legamenti del ginocchio, ci sarebbe solo una piccola differenza economica fra richiesta ed offerta. A Poggibonsi si guarda con ottimismo ad una probabile affermazione in campionato. Visto anche l’imminente arrivo di Flavio Mattia, centrocampista esterno destro di 24 anni, in uscita dalla Sambenedettese. Dopo militanze in Quarta Serie in Spoleto, Bastia e Sporting Terni. Una pedina fondamentale per proseguire il cammino del club valdelsano verso la C.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »