energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mercato D, Sangio, in vista Muscas, Valoriani a Colle Breaking news, Sport

Firenze – Per la Sangiovannese, team del Girone D di D, pronto un nuovo innesto, l’ex Scandicci, Alberto Muscas, 21 anni, esterno destro alto, subito in pista per esser eventualmente tesserato al Marzocco, in uscita dal club dei Blues del Fiorentino. In sostituzione di Matteo Serrotti, a lungo, concupito dal sodalizio in riva all’Arno, ora approdato in C ad Arezzo al termine di un ottimo periodo di prova nel ritiro amaranto di Bagno di Romagna. Il giocatore di Firenze è appena rientrato dal prestito in Emilia, al Lentigione. Dove, appena qualche mese fa, ha terminato la stagione in gialloblu, vincendo proprio, al Comunale Levantini del centro del Reggiano, all’ultima giornata con la possibile attuale formazione azzurra. In totale, nelle due recenti annate, per lui, 5 reti in 57 partite nel raggruppamento D di Quarta Serie. Quindi, nel DE, a Scandicci, 3 centri in 31 incontri. Insomma, una ottima media per una valida pedina, ben conosciuta dal Dg Nicola Del Grosso. Da rilevare inoltre che l’ormai ex portiere valdarnese Andrea Valoriani, ha trovato nuova casa nella vicina Colle Valdelsa, nell’Eccellenza Regionale. In linea di massima, dunque, a pochi giorni dall’esordio nel test di sabato prossimo a Poggibonsi, iniziamo, pur indiscrezionalmente, a svelare la possibile neo formazione agli ordini di Mister Renato Buso. Con, almeno, in un ipotetico schema iniziale col 4-5-1 con Scarpelli; Papini, Billi, Calori, Scoscini; Disanto, Marzolli, Kondaj, Polo, Mugelli, Mencagli. Lasciando, al momento, a disposizione i vari, fra gli altri Garbinesi, Salvini, Tacconi, Baldesi, D’Anna, Benedetti, Marghi, Rontini, Gerardini, Regoli. Ricordando  il possibile Gran Derby del Valdarno col Montevarchi, per il Primo Turno di Coppa, domenica 26 agosto 2018 alle 17 al Brilli Peri. Ancora in trasferta, il 2 settembre prossimo alle 15,30 la prima di campionato, con alternanza coi vicini tradizionali rivali rossoblù.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »