energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mercato D: Sangio, Massese, Città di Castello, 5 colpi in canna Sport

Firenze – Cinque colpi in canna per tre squadre di Quarta Serie. Due toscane, SanGiovanniValdarno e Massese ed una umbra, la matricola Città di Castello. Nelle frenetiche trattative di calcio mercato per la stagione 2015-2016. La Sangio in pressione sull’esterno sinistro d’attacco albanese Aurel Muca, 19 anni, in uscita dal Pisa. Con 11 marcature nel Girone C del Campionato Nazionale Berretti, alla guida di Christian Amoroso, nella tornata appena conclusa. Dopo i primi calci nel Margine Coperta e negli Allievi Regionali nerazzurri. Dopo aver, a lungo corteggiato, il compagno di squadra Jacopo Anichini, minore di un anno, esterno sinistro basso, finito poi nelle mire della Massese. Colla quale è stato sotto valuitazione da parte del tecnico bianconero Andrea Danesi. Avendo superato brillantemente il primo provino colla Primavera del Livorno ed un altro successivo. Prossimo all’ingaggio nelle fila apuane.

Infine, il Città di Castello. Preso dai biancorossi il portiere Giordano Calvarese, 19 anni, dal Frosinone, in prestito. Dopo l’inizio del 2014-2015 alla Fortis Juventus di Borgo San Lorenzo. Altro arrivo, Alessandro Donadi, 22 anni, appena svincolato dal Figline dopo esperienze in Poggibonsi e Fiesole. Anch’egli corteggiato, qualche settimana fa, invano dalla stessa attivissima negli affari, Sangio. Lascia invece la Valtiberina  sponda castellana per quella, si fa per dire, del Trestina, in Eccellenza Umbra, il centrocampista esterno sinistro Roberto Antonelli, 32 anni. Non male per ora. E non siamo che agli albori nella caccia al nuovo arrivato in serie D.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »