energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Mercato D, Sangio, pronto Aliboni J, Montemurlo, Panca a Murgia Sport

Firenze – In fibrillazione, con le ultime focose trattative per la Quarta Serie. In particolare, per 3 formazioni dell’ex Girone E di casa nostra, col vento in poppa, per il mercato che aprirà ufficialmente venerdi primo luglio prossimo alle 9. Su tutte, la Sangiovannese, pronta a tesserare lo svincolato, ovviamente al 30 giugno 2016, mediano massese Fabio Aliboni J di 29 anni. Figlio d’arte del grande portiere Roberto, che ha militato nella massima serie. Il giocatore, esperto della zona nevralgica del campo, sapendo, interdire e costruire, da vero e proprio trascinato. All’occorrenza, data la notevole statura di 1,90, andare a rete sugli angoli di testa. Ma non solo. Lo dimostrano le notevoli 30 reti in 180 gare. Non male per un centrocampista centrale. Nativo di Brescia, dove era impegnato papà, il possibile neo del Marzocco, da indiscrezioni attendibili, ha trovato casa a Massa. Iniziando però dalla Valenzana, in D con, fra l’altro in carriera, stessa categoria, Lucchese, vincendo alla grande il torneo coi rossoneri nel 2013-2014 e stessa Massese, per la prima volta profeta in patria dopo tanto peregrinare, nelle ultime tornate. In bianconero dal gennaio 2015 con 3 marcature in 15 gare. Confermandosi, nel 2015-2016, con un sigillo in 21 partite. Lasciando la città apuana, in piena crisi societaria dal futuro incerto. Non senza rammarico dopo tante belle prestazioni sotto le Apuane. In precedenza, in C alla Pro Piacenza, nel 2014-2015, terminata con 12 incontri in Emilia e la rescissione consensuale a fine campionato. Nel ricco carnet anche Castelnuovo Garfagnana e Focevara, in D. Con approdo anche a La Spezia ma senza entrar in campo, in C. Dopo Iadaresta, appena giunto a San Giovanni Valdarno, conferme per Nocentini e Capitan Mugelli. Mentre sono in corso colloqui con gli altri elementi che interessano della precedente rosa. Fra i quali Camillucci e Pezzati. Altra squadra toscana in auge, il Montemurlo, con in panca il sardo Pino Murgia, in attesa di ufficializzazione ma già operativo col Direttore Sportivo pratese Luca Pacitto, col quale sta lavorando per la nuova stagione 2016-2017. Il tecnico di 52 anni, dopo aver allenato nella sua regione in Selargius e Tortolì, è emigrato, prima a Malta, poi in Iraq, al timone di undici dell’equivalente della nostra serie A. Infine, Colligiana con l’arrivo di Gianluca Vianello, centrocampista destro, ’95, già, a Siena e Pistoia, nella stessa categoria con altrettanti promozioni, oltre a Vado Ligure, Giorgione e stesso Montemurlo, nell’ultima tornata.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »