energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mercato di Sant’Ambrogio, restyling con loggiato e corridoio centrale Breaking news, Cronaca

Firenze – Restyling per il Mercato di Sant’Ambrogio, secondo quanto presentato ieri agli operatori da Palazzo Vecchio. Tutto il progetto è incentrato intorno al nuovo loggiato esterno in armonia con la piazza: via le vecchie pensiline, più spazio alle nuove strutture, moderne sì ma più in linea con l’edificio esistente. Un ampio corridoio centrale, una migliore disposizione dei banchi, infrastrutture nascoste e meno impattanti, illuminazione più aggraziata e a risparmio energetico e il nuovo mercato risorgerà più bello e funzionale.

Alla presentazione hanno assistito il vicesindaco Alessia Bettini e l’assessore ai Lavori Pubblici Titta Meucci. Aspettando il parere della Soprintendenza, se non ci saranno stop i cantieri potrebbero partire già in autunno per una durata di 14 mesi. Costo dell’intera operazione 750mila euro che andranno a riqualificare e dare una nuova vita a una delle parti più amate della città da parte dei fiorentini.

L’esecuzione dei lavori avverrà in due lotti, in modo da ridurre il più possibile il disagio per i banchi esterni, che dovranno spostarsi, ma anche per i clienti. I banchi verranno trasferiti nel vicino Largo Annigoni, accanto al rinnovato Mercato delle Pulci che ha trovato lì la sua sede dopo il rifacimento della vicina Piazza dei Ciompi. Anche lo spostamento avverrà in due fasi, le stesse dei lavori, che interesseranno in maniera distinta il lato Est e quello Ovest della struttura.

“Abbiamo illustrato – spiega Meucci – gli elementi salienti e tutti gli aspetti del nuovo progetto elaborato dai nostri tecnici e questo percorso continuerà con altri incontri. E’ un intervento importante, se tutto andrà bene contiamo di partire con i cantieri a fine anno per entrerà più fortemente nel vivo nel 2022, compreso lo spostamento provvisorio in Largo Annigoni”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »