energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Mercato fiorentina, Adv: “Pazienza, ogni reparto sarà rinforzato” Sport

Firenze – Un mercato che dovrà essere manovrato con pazienza, il calcio italiano è in crisi, queste le parole del patron Andrea Della Valle  dal ritiro viola, che oltre a seguire la squadra da vicino negli allenamenti non si è negato neanche ai propri tifosi, bagno di folla per lui nel pomeriggio al Viola Village e la sera in Piazza de Sotegrava per la presentazione condotta da Cristiano Puccetti di  “I love Pepito” libro scritto da tre maestri della penna come Rialti , Tenerani ,Calamai.

Il mercato della Fiorentina partirà in Agosto quando colui che detta la linea ( Cuadrado) tornerà a Firenze intorno al 4/5 del mese, il presidente onorario non esclude di poterlo trattenere ancora per un anno come fu per Toni.

Le richieste che arrivano da mezza Europa non mancano come scrivono i giornali, ma sulla scrivania gigliata qualcosa di ufficiale non è ancora arrivato. Tutto dipenderà dal volere del ragazzo,  che è stato pagato 22 milioni e la Fiorentina a meno di 40 non lo cederà sicuramente .Certo è che se la proposta dovesse realmente arrivare la cifra da reinvestire sul mercato sarebbe più che robusta per poter rendere la squadra ancora più forte.

Ogni reparto sarà rinforzato questo ci tiene a precisare Adv : tre colpi per ripartire con l’ entusiasmo necessario e battersi con le prime sei per il vertice. Basanta pare essere il nome più vicino tra le trattative in corso , il suo cartellino vale 3 milioni.L’attacco è coperto con Rebic ,Babacar e Bernardesci oltre ai big Gomez e Rossi, quindi sarà il centrocampo ad essere rinforzato.

Intanto il nodo Pizzarro e’sciolto, rinnovo siglato ed anche per Aquilani sembra vicina la conferma , il contratto ha scadenza 2015 , gli si chiede di spalmare per li anni successivi la cifra dell’ingaggio .

Di 60 milioni sfiora il monte ingaggi invece e quindi una presa di forza prima di tutto va fatta nel dimagrimento della rosa che conta 45 giocatori.

Confronto pubblico intenso c’è stato tra Adv e Montella che sembra abbia riportato il sereno e quella fiducia tra la società e l’allenatore.

Questione nuovo stadio toccata dal patron che ha collocato virtualmente già il primo mattone con la presentazione dello studio di fattibilità,  sicuramente i tempi non saranno brevi ma ci sono tutte le intenzioni per trovare anche diverse soluzioni  dall’area Mercafir se ce ne sarà bisogno.

Novità importante il ritorno della Famiglia Della Valle in Lega in autunno per poter partecipare in modo attivo a questo processo di rinnovamento che sta vivendo il calcio italiano con la valutazione dei candidati per la prossima presidenza dopo Abete e programmare anche la creazione delle cosiddette squadre Serie B per valorizzare i giovani.

Andrea della Valle ha bene in mente quale sarà il cammino viola.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »