energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mercato locazioni, a Firenze tiene il centro storico, il resto giù Economia

Firenze – Mercato delle locazioni, Firenze vede un calo generalizzato in tutte le tipologie di immobili, ma resta la grande eccezione del centro storico, dove invece i canoni vanno addirittura a crescere. E’ questo, il primo dato interessante del report di Tecnocasa che riguarda il secondo semestre del 2014. In generale dunque, i monolocali hanno perso lo 0,7%, i bilocali hanno fatto segnare -1,3%, mentre i trilocali hanno ceduto l’1,8%.

A fronte della statistica generale, ecco i numeri del centro storico: +6,5% per il monolocale, 0% per il bilocale e +3,6% per il trilocale. Una spiegazione del fenomeno è da ricercarsi nella qualifica delle persone che sono interessate alla casa situata in zona centrale: il mercato dell’area è alimentato in buona parte infatti da studenti e lavoratori “in trasferta”; inoltre, per buona parte, si segnala che numerose richieste hanno lo scopo di creare affittacamere o B&B. Ed ecco che sono state preferite soluzioni con vista panoramica, possibilmente nelle zone del Duomo, di Santa Maria Novella e del Mercato di San Lorenzo, dotate di almeno cinque camere da letto. In generale, si sottolinea, chi cerca affitto a Firenze si è trasferito per motivi di lavoro (45,8%).

Andando sulle preferenze del mercato, la tipologia di immobile più richiesta per la locazione è il trilocale, che rappresenta il 30,4% della domanda; in seconda posizione il bilocale con il 26,7%. La tipologia contrattuale più diffusa non riserva sorprese: si tratta di contratti a canone libero, che raggiungono il 53,1%, mentre i contratti concordati rappresentano il 30,8 % e la restante parte è costituita da contratti transitori.

E infine, i canoni medi in città: si parla di 460 € al mese per un monolocale, 580 € al mese per un bilocale e 670 € al mese per un trilocale. Ancora, un record tutto fiorentino: per locare un immobile servono 54 giorni in media, tempistica più breve tra tutte le grandi città.

Interessanti anche i risultati dell’andamento dei canoni per macro aree: escludendo il centro storico della cui particolarità si è già scritto, i canoni sono calati al Poggio Imperiale – Bandino per quanto riguarda i monolocali del -8,1%, bilocali -2,7%, trilocali -2,8%; Isolotto (che parte già da canoni bassi), stabili i canoni dei monolocali e dei bilocali, -1,5% per i trilocali; Novoli – Careggi, -2% monolocali, -2, 3% bilocali, -1,5% trilocali. Campo di Marte, -1% i monolocali, -2,6% i bilocali, -1,2% i trilocali. Per finire un’annotazione “antropologica”: i single che cercano casa in affitto a Firenze battono tutti, rappresentano il 70% delle richieste.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »