energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mercato, stadio, conferme e rinforzi, l’Empoli è già in A Sport

Empoli – Dopo il tuffo al cuore e l’immediata festa è bastato dopo il pareggio contro il Novara per una promozione conquistata con ben quattro giornate di anticipo e con numeri da record, l’Empoli – come nel suo stile – è ritornato coni piedi per terra. Si è allenato con molto impegno al sussidiario preparandosi per il prossimo match di lunedì sera contro la Cremonese allo stadio Castellani arbitrata da Serra di Torino. E così farà fine alla fine del campionato non solo per allungare la striscia positiva dell’attuale ventiseiesimo risultato utile consecutivo, ma perché la festa grande è fissata per il dopo Empoli – Perugia di venerdì 18 maggio alle 20,30.

La società però non aspetta. Stringe i tempi per presentare, ora che la serie A è una realtà, il progetto del nuovo Castellani, si muove celermente per completare gli impianti di Monteboro, si muove per continuare quella rivoluzione voluta dal presidente Fabrizio Corsi che a partire dalla scorsa estate ha cambiato e continua a cambiare l’Empoli a tutti i livelli.

Si intrecciano così le voci che vorrebbero il dirigente della Sampdoria Riccardo Pecini di nuovo al centro delle attenzioni di Corsi in uno staff con Butti e Accardi. E si fanno sempre più stringenti le manovre di mercato con il portiere Gabriel Vasconcelos da contendere al Milan, proprietario del cartellino. Ma ogni mossa dipende da quello che deciderà mister Ballardini, il tecnico voluto dal presidente non solo per risolvere problemi di modulo ma soprattutto per scuotere tutto l’ambiente come recentemente affermato da Corsi: “E’ stato rivelazione nella gestione gruppo e delle risorse umane, ha dato regole a tutti me compreso – ammette il presidente – con un approccio diverso con i ragazzi con i quali c’era una gestione familiare che poi è diventata una gestione con troppa confidenza verso i dirigenti. Andreazzoli è l’uomo giusto per la serie A”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »