energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Mercoledì 17 aprile incontro con “il papà di Lucy” al Museo di Storia Naturale di Firenze Notizie dalla toscana

Il papà di Lucy ospite al Museo di Storia Naturale mercoledì 17 aprile. Donald Johanson,  paleoantropologo americano noto soprattutto per le sue ricerche in Etiopia ed in particolare per il ritrovamento, nel 1974, dello scheletro della specie Australopithecus afarensis più noto col nome di “Lucy”,  interverrà in una conferenza dal titolo “Africa and the Origins of Humankind”, che si terrà alle 17.00 presso la  Sezione di Antropologia ed Etnologia del Mueso di Storia Naturale dell’Università di Firenze (Palazzo Nonfinito, aula 1, Via del Proconsolo 12  Firenze). Johanson (nella foto) focalizzerà il proprio intervento sugli scavi in Etiopia, tuttora in corso, che rappresentano uno dei più duraturi progetti di ricerca negli studi sull’evoluzione umana. Lo studioso Johanson ha fondato, nel 1981, l’Institute of Human Origins, che attualmente ha la sua sede presso l’Arizona State University (Tempe, AZ), ed è una delle più importanti istituzioni a livello mondiale per le ricerche sulle fasi più antiche dell’evoluzione umana.  Nel 1986 ha rinvenuto uno scheletro parziale di Homo habilis nel sito di Olduvai (Tanzania)  risalente a circa 1.8 Milioni di anni fa. Johanson ha condotto ricerche anche in Egitto, Giordania, Arabia Saudita, Yemen, Eritrea e Iran.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »