energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mercoledì 20 febbraio Idee per la sera

Museo Marino Marini – Firenze
Programma dei film d'artista proposti da Lo schermo dell'arte a partire dal 20 febbraio 2013 – Date:  20 / 21 Febbraio 2013     14  Marzo 2013         20 / 21 Marzo 2013 – Ingresso libero fino a esaurimento posti. Dalle ore 20 alle ore 21 sarà visitabile gratuitamente la mostra The Player

20 Febbraio 2013
Our Hobby is Depeche Mode di Jeremy Deller e Nick Abrahams, Regno Unito, 2007, 72'

21 Febbraio 2013
Film (Tacita Dean) di Zara Hayes, Regno Unito, 11'
Lingua: inglese
Damiàn Ortega: Do It Yourself di Branka Bogdanov, Stati Uniti, 2009, 20'
Lingua: inglese, spagnolo; sottotitoli: inglese
Marepe di Marco Del Fiol, Brasile, 2006, 22'
Lingua: portoghese; sottotitoli: inglese
Meeting with Olafur Eliasson di Marco Del Fiol, Brasile, 2011, 27'Lingua: inglese

Caffè letterario Le Murate
h 21.30     Concerto
Another Jazz in The Wall   2012 | 2013
Rassegna dedicata al Jazz e alle musiche di ricerca e improvvisazioneA cura di Massimiliano Sorrentini

TONY CATTANO BAAP

Tony Cattano | trombone
Giacomo Ancillotto | chitarra
Roberto Raciti | contrabbasso
Daniele Paoletti | batteria

Il quartetto Baap! nasce dall'incontro di quattro musicisti nell'ambito delle attività del collettivo musicale Franco Ferguson. Il gruppo è guidato dal trombonista siciliano di Lentini, ma Livornese d'adozione Tony Cattano, con lui il chitarrista Giacomo Ancillotto, Il contrabbassista Roberto Raciti e il batterista Daniele Paoletti.Il repertorio del quartetto Baap! non è mai preordinato, ma reagisce al tipo di sala e di pubblico, potendo variare tra le influenze e i linguaggi più diversi: ballate alla Tom Waits, rocksteady, reggae o libera improvvisazione. Più che un genere, i quattro, si identificano nel perfetto stile Kirk Douglas, ovvero un guazzabuglio creativo e intelligente, un calderone nel quale mescolare generi e linguaggi: una musica alla ricerca di soluzioni inattese e della creazione estemporanea.

Teatro della Pergola
Monica Guerritore rende omaggio a Judy Garland. L’attrice darà voce, anima e corpo alla star di Hollywood nel musical biografico End of the Rainbow, di Peter Quilter che arriva finalmente in Italia,  dopo il clamoroso successo a Broadway, con una serie di anteprime teatrali che anticiperanno la tournée in programma nella stagione 2013-2014. Lo spettacolo ha debuttato al Teatro Persiani di Recanati il 12 febbraio accolto da oltre 15 minuti di applausi e una standing ovation, e da martedì 19 febbraio replicherà al Teatro della
Pergola fino a domenica 24 febbraio,  a Firenze è atteso da New York anche l’autore.
Caffè Letterario °Le Murate


 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »