energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Messa in sicurezza una zona del Lupicaia My Stamp

CASINO DI TERRA (Pisa) – Conclusi i lavori per la messa in sicurezza, da parte della Provincia di Pisa, degli argini del torrente Lupicaia. Il settore provinciale Ambiente e difesa del suolo, nel 2005, aveva iniziato un percorso di indagine per predisporre un progetto teso alla messa in sicurezza delle aree adiacenti a questo torrente che separa, a Casino di Terra, i Comuni di Montecatini Val di Cecina e di Guardistallo. Dopo la gara di appalto, di circa un milione di euro, partirono i lavori alcuni mesi fa. Recentemente si è conclusa la messa in sicurezza degli argini. L’ufficio provinciale di competenza ha predisposto, quindi, la documentazione per le procedure di collaudo tecnico ed amministrativo, inoltrando gli atti all’Autorità di Bacino Toscana Costa, presso la Regione. Questo ufficio dovrà verificare “la pericolosità delle aree adiacenti all’argine del torrente Lupicaia e individuare la classificazione “, dopo che sono stati realizzati questi lavori. Questo permetterà ai due Comuni interessati di predisporre piani attuativi per lo sviluppo di eventuali nuovi insediamenti urbanistici. Siamo quindi ad un ulteriore passo avanti, che dovrebbe condurre, molto presto, all’ultima fase di questa opera infrastrutturale. Vi è la speranza, come dice Alberto Fiorini (nella foto) assessore all’ambiente del Comune di Montecatini Val di Cecina che, grazie a questo importante intervento della Provincia di Pisa, venga individuato in futuro, a Casino di Terra, un possibile sviluppo urbanistico e territoriale, facendo diventare questa zona un fulcro strategico anche per il Comune di Montecatini e, come tale, poter essere sfruttata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

Translate »