energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Mg Estra inizia il nuovo anno a Bassano del Grappa Sport

Confronto difficile contro quella che potenzialmente è la terza forza del campionato (Bassano è in effetti quarto ma con una partita da recuperare) contro un avversaria che che oltre al monumento dell'hockey in porta, Massimo Cunegatti ha vinto praticamente tutto con Novara, nazionale e Bassano è un giusto mix tra giovani e giocatori di riprovata esperienza nazionale come l'inglese (ex Prato) Taylor, l'argentino Montigel, gli oriundi De Oro, Nicolas e Ambrosio, il dinamico Zen oltre ad una nidiata di giovanissimi del proprio vivaio. In casa Mg Estra si affronta la trasferta con una squadra in buone condizioni.

Reduci da cinque risultati utili consecutivo i pratesi devo fare i conti solo con gli acciacchi di capitan Caciagli per il resto Bernardini avrà a disposizione l'intero organico dove però non mancano importanti novità. Le ultime ore di mercato (che chiude questa sera) hanno fatto registrare una partenza e un arrivo in casa Mg Estra.

Per scelta personale, ponderata e maturata da alcune settimane Paolo Chemello ha deciso di lasciare Prato per tornare nella sua Sandrigo in A2; a Paolo che ha sempre dimostrato grande professionalità e disponibilità (e alla sua splendida famiglia) vanno i nostri saluti e i ringraziamenti per tutto quello che ha fatto in questi anni con la casacca dell'Mg Estra, con la speranza che presto le strade che ci hanno diviso possano rincontrarsi di nuovo.

L'indisponibilità di Tamburindegui e l'arrivederci di Chemello hanno costretto la società del presidente Massimiliano Giardi a tornare sul mercato alla ricerca di un elemento per completare la rosa. Alla fine in perfetta sintonia il ds Ottavio Santoro e il tecnico Enrico Bernardini hanno deciso di far tornare a Prato Xavier Solera, dopo che l'attaccante argentino ha iniziato la stagione a Thiene mettendo a segno 6 reti nelle prime 9 giornate di campionato. Solera sarà a disposizione di Bernardini già dalla sfida di Bassano.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »