energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Migliaccio si presenta “Pronti a fare un campionato da protagonisti” Sport

Ha tanta voglia di mettersi subito a lavoro Giulio Migliaccio. Il nuovo mediano del centrocampo viola si presenta con personalità, si dice molto contento di essere approdato a Firenze, e non vede l'ora di dare il proprio contributo.
Alla presentazione del neo acquisto, oltre al giocatore, anche il club manager Vincenzo Guerini che ha preso la parola per primo.

Il club manager Guerini:
"Non è un giocatore che ha bisogno di presentazioni, il suo curriculum parla da solo. Voglio precisare che è un acquisto voluto da tutto, dal direttore Pradè al tecnico Montella, perchè ha caratteristiche che mancavano in rosa".

Giulio Migliaccio:
"Contentissimo di questa scelta, molto felice per quanto mi ha voluto la Fiorentina. La mia è stata una scelta solo professionale, volevo mettermi alla prova in una realtà diversa, dove posso trovare nuovi stimoli".

Stile di gioco?
"Prediligo l'aspetto difensivo, in mezzo al campo o in difesa per me conta poco. Con il mio atteggiamento e la mia forza posso fare entrambi i ruoli. Per me non è un problema".

Giudizio sulla squadra?
"Mi piace molto questa Fiorentina, e il concetto che l'allenatore vuole trasmettere. Pizarro e Aquilani già li conoscevo, Romulo no ma mi ha sorpreso davvero tanto.

Competizione a centrocampo?
"Non mi spaventa, quando è sana e costruttiva può far solo bene alla squadra"

Obiettivo Europa?
"E' stato cambiato tanto quest'anno, e ci vuole sempre tempo per assimilare le nuove direttive. La squadra, come me, vuole fare un campionato da protagonista senza dichiarare gli obiettivi".

Toni?
"Viene da due-tre anni in cui ha fatto fatica, ma i grandi campioni ci metteno pochissimo ad attaccare la spina"

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »