energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Miglioramenti e ricapitalizzazione per l’aeroporto dell’Elba Cronaca

Nella giornata di ieri, 28 febbraio, l’assessore regionale ai Trasporti, Luca Ceccobao, ha incontrato i soci di Alatoscana per discutere l’aggiornamento del Piano industriale 2012-2014 e l’aumento del capitale sociale dell’azienda che gestisce l’aeroporto dell’isola d’Elba. La nuova gestione dello scalo aeroportuale elbano, ha spiegato Ceccobao, sta iniziando a dare i suoi frutti e da aprile inizieranno i nuovi voli della compagnia InterSki per Ginevra, Zurigo e Monaco (1 volta a settimana), Bergamo Orio al Serio (2 volte a settimana) e Friedrichshafen (Germania), collegamento, quest’ultimo con Berlino, Amburgo, Dusseldorf e Vienna (3 volte a settimana). La compagnia Ski Work, invece, collegherà l’isola dell’arcipelago toscano con Berna per 3 volte alla settimana. Per permettere questi voli, si interverrà sull’infrastruttura aeroportuale di modo da accrescerne le funzionalità. La Regione Toscana, in totale, metterà a disposizione dell’aeroporto dell’isola d’Elba 470.000 euro l’anno. Di essi 350.000 verranno subito destinati alla riqualificazione dell’accoglienza di Marina di Campo, mentre in futuro i contributi regionali serviranno per il miglioramento della pista di atterraggio, che dovrà essere in grado di far planare sull’Elba aerei da 70 posti, contro quelli da 50 posti attuali. «Abbiamo un piccolo aeroporto – ha spiegato Ceccobao –  che vogliamo far crescere sia in termini di passeggeri che di funzionalità, nell’interesse dell’Isola. L’obiettivo che ci siamo posti è coniugare questa crescita con una gestione oculata, che arrivi al pareggio di bilancio». Oltre all’approvazione del Piano industriale 2012-2014, però, si è discusso ieri anche dell’aumento di capitale sociale di Alatoscana, la società che gestisce l’aeroporto elbano. La Regione si è già espressa a favore di una riduzione della partecipazione azionaria regionale nello scalo dell’isola d’Elba (da oltre il 70% a poco più del 50%), ma rimane comunque azionista di maggioranza di Alatoscana. Parte delle quote di proprietà della Regione sono state cedute alla Camera di Commercio d Livorno ed a Sat, la società che gestisce l’aeroporto di Pisa.

Foto: www.asvipe.altervista.org

Print Friendly, PDF & Email

Translate »