energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Milioni di danni nei campi sott’acqua. SOS mozzarella Dop Economia

Roma – Colture compromesse dalle piogge intense al Sud d’Italia, dove sono sott’acqua, per l’esondazione del Sele, anche le aziende agricole con il pregiato carciofo di Paestum. Sono i risultati del primo monitoraggio condotto dalla Coldiretti, in seguito all’ondata di maltempo delle ultime settimane, con piogge, gelo e neve.

L’ondata di maltempo ha provocato milioni di danni alle infrastrutture, alle aziende agricole e agli allevamenti finiti sott’acqua a partire dalla provincia di Salerno dove sono allagati allevamenti di bufala destinati alla produzione di mozzarella campana Dop ma anche i campi coltivati con il pregiato carciofo di Paestum riconosciuto dall’Unione Europea, nella zona di Capaccio Paestum dove è esondato il Sele. E’ quanto emerge da un primo monitoraggio della Coldiretti sugli effetti dell’ondata di maltempo che si è abbattuta sull’Italia con bruschi abbassamenti di temperature e precipitazioni intense che hanno provocato esondazioni ed allagamenti delle campagne dove sono finite sott’acqua anche pregiate coltivazioni di ortaggi invernali. La Coldiretti si è attivata per  le operazioni di soccorso per mettere al sicuro gli animali e aiutare le famiglie convolte da un evento purtroppo prevedibile. Sotto accusa – conclude la Coldiretti – è la cementificazione selvaggia che in queste zone ha tolto terra fertile per l’assorbimento delle acque in un contesto caratterizzato da cambiamenti climatici che si manifestano anche con vere e proprie bombe d‘acqua.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »