energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Una milonga per presentare il nuovo allestimento del Museo di Storia Naturale STAMP - Università

Firenze – Presso il Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze è stata inaugurato un allestimento dedicato ai popoli sudamericani. Presso la sezione di Antropologia ed Etnologia (via del Proconsolo n. 12), la nuova sala dedicata al Sudamerica racconta la vita sociale e spirituale di popoli scomparsi e di popoli che sopravvivono nella loro solitudine culturale.

All’ingresso della sezione, un pannello dedicato all’evoluzione umana, con calchi di volti umani di origine ottocentesca e novecentesca. Si trovano, poi, due teche che contengono una selezione del patrimonio antropologico del Museo di Storia Naturale dell’Ateneo fiorentino. In mostra alcuni reperti appartenenti alle collezioni medicee. Un raro mantello cerimoniale dell’etnia Tupinamba (XVI° secolo) ed oggetti del popolo Yanomami (Amazzonia) arricchiscono le sale del museo di nuovo interesse. E ancora: oggetti di uso domestico, portafortuna, corredi funebri, monili, abiti e maschere cerimoniali, animali impagliati.

L’inaugurazione della mostra si terrà oggi, venerdì 19 settembre, alle ore 20.00. Aprirà un’incontro dal titolo Dal Sudamerica: viaggio nella cultura del tango, al quale parteciperanno le associazioni Liberando Tango Nuevo e UniversiTàngo. Dopo l’introduzione di Guido Chelazzi, presidente del Museo di Storia Naturale, interverrà Luigi Dei, direttore del Dipartimento di Chimica e presidente di Open Lab, che presenterà il monologo “Un, due, tre, quattro! …. ordine e simmetria nel tango”.

Seguirà una serata danzante con milonga nel cortile di Palazzo Non Finito e contemporaneamente visite guidate, a ingresso libero, ai nuovi allestimenti in Museo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »