energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Minacce e una lama contro il sindaco di Pistoia Tomasi Cronaca

Pistoia – Una busta con dentro una lama e un biglietto con la scritta in stampatello: “Sei nel mirino perché il livello che hai non ti spetta… Non sei nulla!!”.  Questo il messaggio ricevuto dal sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi (Fdi), del quale lo stesso sindaco ha postato la foto su Fb.  “Nella nostra bellissima città – è il commento del primo cittadino che guida una giunta di centrodestra -, non cediamo a queste vigliaccate e a queste minacce. Avanti”.

Riguardo al corpo contundente, secondo quanto appreso dall’ANSA, si tratterebbe della lama di un trincetto o utensile simile. La lettera è arrivata stamani in Comune a Pistoia. “Ad aprirla – spiega Tomasi – è stato il mio capo di gabinetto, che era insieme a un consigliere comunale e appena ha visto il biglietto e la lama che era dentro alla busta si è anche un po’ impaurito, dopodiché è venuto da me e abbiamo chiamato la polizia per sporgere denuncia. Adesso se ne sta occupando la Digos”.

«A nome mio e di tutta Fratelli d’Italia desidero esprimere solidarietà e vicinanza al sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi per il vigliacco messaggio intimidatorio che ha ricevuto oggi. Mi auguro che gli inquirenti facciano tempestivamente luce sul caso e che i responsabili di questo atto ignobile siano individuati quanto prima. Chi minaccia le Istituzioni e alimenta un clima di violenza è un criminale e deve essere punito severamente. Alessandro e la sua amministrazione stanno facendo un ottimo lavoro e sono convinta che nessuna minaccia fermerà il suo impegno al servizio della città e dei pistoiesi». Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Foto: Alessandro Tomasi

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »