energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Minori e social media: convegno del Corecom a Siena Cronaca, Internet, Società

Firenze – Il pluralismo nell’informazione, il sistema dei media locali, ma soprattutto il sempre più delicato e attuale rapporto tra i minori e l’uso di Internet e dei social media. Se ne parla giovedì 29 settembre, a partire dalle ore 15.30, nella prestigiosa Sala del Mappamondo del Comune di Siena adiacente al ciclo di affreschi“Allegoria ed Effetti del Buono e del Cattivo Governo” di Ambrogio Lorenzetti, quale elemento anche di contestualizzazione concettuale con i temi della Buona e Cattiva Comunicazione, in un convegno organizzato dal Corecom della Toscana in collaborazione con Agcom, Coordinamento nazionale dei Corecom, Associazione Stampa Toscana e Ordine dei Giornalisti.

La prima parte dell’incontro sarà moderata dal presidente del Corecom Toscana Sandro Vannini, con gli interventi del Sindaco di Siena, Bruno Valentini, il Presidente di Assostampa Toscana, Sandro Bennucci, il Commissario Agcom Antonio Martusciello, il Coordinatore Nazionale dei Corecom Felice Blasi, il Sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli, il presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani. A seguire, Maurizio Boldrini dell’Università di Siena coordinerà gli interventi dei Presidenti dei Corecom che hanno sviluppato iniziative sul tema della media education, mentre il direttore di RTV 38, Francesco Selvi, modererà una tavola rotonda con interventi dei docenti universitari Michela Manetti, Università di Siena e Carlo Sorrentino, Università di Firenze, l’esperto internazionale di sicurezza e tecnologie non convenzionali Fabio Ghioni, la dirigente Agcom Maria Pia Caruso, il direttore generale della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee Legislative, Paolo Pietrangelo e Carlo Bartoli, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana.

Per informazioni sul convegno si prega contattare la segreteria organizzativa: segreteriacorecom@consiglio.regione.toscana.it.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »