energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Miriam, di Capalbio, muore a Parigi investita da monopattino Breaking news, Cronaca

Firenze –  Miriam era nata a Capalbio e faceva la cameriera in un ristorante di Parigi.  Lunedì scorso, mentre passeggiava all’una con un’amica lungo la Senna in una zona pedonale, era stata investita da due ragazze che andavan a tutta velocità in monopattino elettrico. E’ caduta, ha sbattuto la testa. Le due sono fuggite senza fermarsi e prestare soccorso. Il cuore di Miriam si è fermato per 30 minuti, poi, grazie ai soccorritori, i sommozzatori della brigata fluviale che sorvegliavano il fiume in quella zona che le hanno praticato un lungo massaggio cardiaco, è ripartito. Ma i medici dell’ospedale in cui è stata ricoverata sono stati subito pessimisti: ricoverata in prognosi riservata, la ragazza è morta oggi.

La procura di Parigi ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo aggravato dalla fuga e omissione di soccorso. La polizia ha lanciato un appello per ritrovare le due ragazze colpevoli dell’investimento. Un manifesto con l’appello è stato affisso lungo le rive della Senna, chiunque possa fornire notizie è invitato a farlo, ma si stanno utilizzando anche le immagini della videosorveglianza.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »