energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Monica Guerritore e Alice Spisa in scena a Pisa con “Qualcosa rimane” Spettacoli

Cascina (Pisa) – Due splendide attrici come Monica Guerritore, protagonista indiscussa del teatro italiano e Alice Spisa, tra le interpreti più apprezzate del cinema d’autore e vincitrice del Premio Ubu 2013 come migliore attrice under-30, portano in scena una sorta di contemporanea “Eva contro Eva” scritta dal Premio Pulitzer Donald Margulies.

A fronteggiarsi, in un’amicizia destinata a diventare scontro generazionale, sono una scrittrice affermata e una sua allieva giovane e irrequieta, disposta a rubare la vita dell’altra pur di conquistare il successo. Un’opera appassionante e una vera sfida tra interpreti, in cui Monica Guerritore si cimenta anche con la regia. “Ho fortemente voluto Alice Spisa. Rivedo in lei me ragazzina nei miei primi grandi ruoli e la grinta e il talento dei miei anni: sarà una dura lotta.”

Qualcosa rimane (Collected Stories) è una commedia drammatica di Donald Margulies (Premio Pulitzer 2000).

Tratta il tema dello scontro generazionale tra una scrittrice di grande talento e fama (Ruth Steiner interpretata da Monica Guerritore), che alterna la pubblicazione di romanzi di successo all’insegnamento a pochi giovani allievi dotati e una giovane scrittrice (Lisa Morrison interpretata da Alice Spisa), affamata di tutto.

La donna ha un vissuto misterioso, che è allo stesso tempo dolore e nascita del suo diventare  ‘scrittrice’ e che rivelerà alla  sua  allieva/amica solo a seguito dell’intimità che si verrà a creare tra loro: la complessa relazione affettiva, quando era una giovanissima aspirante scrittrice, con Delmore Schwartz, poeta, filosofo, scrittore, mentore tra l’altro di Lou Reed e l’esperienza nel mondo rivoluzionario della Beat Generation (Ginsberg, Kerouac, William Borroughs…). La giovanissima Lisa percepisce la potenza di quel mondo, fatto di esperienze, ma la fretta, dominus della gioventù, le fa sembrare impossibile arrivare a tanta ricchezza creativa. Lei che ha tempo non vuole sprecarlo: vuole scrivere, vuole produrre, vuole pubblicare anche a costo di tradire…

La simbiosi fra allieva e docente cresce e si tramuta negli anni, la trasmissione delle storie, del vissuto di Ruth diventa linfa di crescita per Lisa che come un vampiro seduce la matura scrittrice nell’attesa di incarnarne l’arte e la personalità della maestra che arriverà forse troppo tardi a comprendere il tradimento.

Biglietti spettacolo: intero 20 euro, ridotto 17 euro, studenti e inoccupati 10 euro, gradinata 10 euro.

Info: biglietteria@lacittadelteatro.it 345.8212494

Prevendita presso il teatro e nel circuito boxoffice www.boxol.it

La Città del Teatro via Toscoromagnola 656 Cascina (Pisa) – www.lacittadelteatro.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »