energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Monica Menchi racconta la storia della grande Billie Holiday Spettacoli

Pistoia – Billie Holiday rivive stasera a Pistoia, grazie all’artista Monica Menchi e il suo talento. L’omaggio dal titolo “ Strange Fruit”,reso ad una grande artista del suo calibro,verrà presentato stasera all’interno della Fortezza Santa Barbara, inserita nel programma “ Estate in Fortezza”.

“…ero spesso rude e arrabbiata quando sentivo che la giustizia era in pericolo. Non mi piace vedere le persone vittime di abusi! ne sentire che vogliono calpestare la mia dignita’! Ho spesso aggredito chi rappresentava un’autorita, che si trattasse di un produttore discografico, del padrone di un locale o di chiunque altro si comportasse male. Se un’amica puliva i cessi, be’ non veniva certo dopo la First Lady o la Regina d’Inghilterra! Una sera ero al bancone di un bar, a bere il mio triplo brandy con crema di menta bianca, be’ arriva un tizio e dice al barista: -da quand’e’ che ti sei messo a servire le troie nere- Gli diedi una bella botta in faccia col fondo del bicchiere!!”

Questa era Billie Holiday. E Monica Menchi sarà la voce narrante, colei che incarnerà la più importante artista di tutti i tempi, della musiva jazz e blues, scomparsa a New York nel 1959. L’incasso della serata sarà destinato ad una nobile causa, sarà devoluto alla lotta contro i tumori,ed alle terapie oncologiche, alla Fondazione Firenze che assieme al Comune di Pistoia, ha organizzato l’evento.

In scena assieme all’artista pistoiese, saranno Rebecca Scorcelletti, Antonella Grumelli e Silvia Benespoeri. Al pianoforte Daniele Biagini, al basso Alessandro Tolasnd Antonini ed al sax Matteo Fagioli.

Monica è artista eclettica, che riesce a trasmettere nel profondo ogni opera che studia diligentemente e prepara con cura. Una artista teatrale molto conosciuta a livello nazionale ed internazionale, dove non manca di stupire ogni volta con le sue intense interpretazioni.

E sempre sulla sua pagina si legge : “….stanotte alle 3, mentre studiavo e riscrivevo parti del testo su Billie Holiday,ho come avuto la sensazione che Lei si intrufolasse in silenzio nella mia camera e mi osservasse col il suo sorriso nostalgico. Poi mi sono addormentata , ho fatto sogni strani, l’ho sentita vicina, come se fosse sempre con me…che strano…”

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »